BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati/ Champions League: finali! Juventus-Monaco (1-0), Atletico Madrid-Real Madrid (0-0) (martedì 14 aprile 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS-MONACO, REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI) - Risultati Champions League 2014-2015: abbiamo i risultati finali delle due partite giocate questa sera. Juventus-Monaco 1-0 (rigore di Vidal), Atletico Madrid-Real Madrid 0-0. Tutto ancora aperto dunque per le gare di ritorno, in programma mercoledì 22 aprile: la Juventus può permettersi di pareggiare nel Principato di Monaco, o di perdere con un gol di scarto segnandone almeno uno, ma siamo ancora in equilibrio. Anche nel derby di Madrid, soprattutto qui: in semifinale va chi vince al ritorno, il pareggio con gol qualifica l'Atletico. Domani sera, sempre alle 20:45, si giocano PSG-Barcellona e Porto-Bayern Monaco (ritorno il 21 aprile). CLICCA QUI PER I RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015 (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS-MONACO, REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI) - Risultati Champions League 2014-2015: al 57' minuto di gioco la Juventus sblocca la partita con un gol importantissimo. E' un calcio di rigore che Kralovec, probabilmente consigliato dal suo assistente, assegna per una spinta di Ricardo Carvalho su Morata, che si era infilato tra i due centrali piombando su un lancio dalle retrovie; la spinta c'è, da verificare la posizione. Vidal calcia all'incrocio, alla destra di Subasic che si butta dall'altra parte: Juventus in vantaggio

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS-MONACO, REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI) - Risultati Champions League 2014-2015: al termine dei primi tempi siamo ancora senza gol sui due campi. In Juventus-Monaco i transalpini difendono bene e ripartono: Ferreira-Carrasco è pericoloso in due occasioni, poi però la Juventus sale in cattedra e Tevez e Vidal si divorano due occasioni pazzesche. In Atletico Madrid-Real Madrid tante emozioni ma nessuna rete, meglio gli ospiti: Oblak è straordinario due volte, prima su Bale lanciato in uno contro uno e poi andando a togliere dall'angolino un velenoso esterno di James Rodriguez. L'Atletico prova a rispondere ma finora è stato poco incisivo dalle parti di Casillas

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS-MONACO, REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI) - Risultati Champions League 2014-2015: ci siamo, tutto pronto per l'inizio delle due partite che aprono ufficialmente i quarti di finale della massima competizione di calcio per club. Occhi puntati soprattutto a Torino, dove si gioca Juventus-Monaco; per Massimiliano Allegri la qualificazione in semifinale sarebbe un altro grande risultato alla prima stagione sulla panchina bianconera, ma la Juventus non deve sottovalutare il Monaco che è arrivato brillantemente fino a qui. Dall'altra parte il grande derby della capitale spagnola, Atletico Madrid-Real Madrid: è la finale dello scorso anno oltre che essere una partita in sè stessa appassionante. La grande qualità e velocità del Real Madrid contro il tatticismo spesso ai limiti dell'Atletico, due mondi diversi che si incrociano. Non ci resta che tuffarci sui due campi e stare a vedere come andranno a finire queste due partite

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS-MONACO, REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI) - Risultati Champions League 2014-2015: dopo quasi un mese di assenza torna il grande spettacolo della massima competizione europea di calcio. Siamo arrivati ai quarti di finale: le otto regine si contendono lo scettro europeo cominciando dalle gare di andata, che si disputeranno in un lasso di tempo di otto giorni, due al martedì e due al mercoledì questa e la prossima settimana. Si apre allora questa sera, alle ore 20.45: allo Juventus Stadium è di scena Juventus-Monaco, al Vicente Calderon si gioca Atletico Madrid-Real Madrid.

Ovviamente il grande motivo di interesse, almeno per noi italiani, riguarda la presenza della Juventus; è opinione comune che i bianconeri abbiano pescato il meglio possibile dall’urna, tuttavia Massimiliano Allegri ha invitato alla prudenza e ha fatto bene, non soltanto perchè il Monaco ha fatto fuori l’Arsenal (vincendo 3-1 a Londra) e merita dunque tutto il rispetto possibile, ma anche e soprattutto perchè le partite vanno giocate, la Juventus arriva all’appuntamento leggermente incerottata e non può permettersi l’errore di scendere in campo pensando anche inconsciamente di essere favorita e dunque vicina alla semifinale. Il precedente del 1998 (semifinale) fa bene sperare ma sono passati 17 anni e oggi è tutto diverso; la corsa al Triplete va dimenticata, si pensa una partita per volta. Dall’altra parte basterebbe dire che si tratta del derby di Madrid; eppure c’è anche di più, perchè negli ultimi due anni questa rivalità riguarda due delle squadre più forti d’Europa e lo scorso maggio Atletico e Real sono arrivate a giocarsi la finale di Champions League. Il Real Madrid di Ancelotti vuole confermare la propria supremazia in ambito continentale, l’Atletico Madrid di Simeone vuole dire a tutti che il modo in cui ha dominato gli avversari in Spagna si può ripetere oltre i confini nazionali e soprattutto ha la ferita ancora aperta di una coppa persa a una manciata di secondi dal fischio finale. Dunque, parola ai due campi per vedere quello che succederà. (Claudio Franceschini)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER I RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015 (MARTEDì 14 APRILE 2015, ANDATA QUARTI)


  PAG. SUCC. >