BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Juventus-Monaco (1-0): il gol di Vidal (Champions League, oggi martedì 14 aprile 2015)

Pubblicazione:martedì 14 aprile 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 14 aprile 2015, 22.06

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO JUVENTUS-MONACO (1-0): IL GOL DI VIDAL - La Juventus si porta in vantaggio al 57’ minuto di gioco. L’arbitro ceco Kralovec fischia un calcio di rigore: Morata si infila tra i due centrali del Monaco su un lancio da dietro, prende il tempo a Carvalho che da dietro si arrangia come può e lo spinge sbilanciandolo. Cartellino giallo per il portoghese e tiro dagli undici metri, da verificare la posizione in cui avviene il contatto perchè eravamo proprio all’altezza della riga dell’area. Fatto sta che sul dischetto si presenta Arturo Vidal, che in stagione aveva già sbagliato contro Olympiacos e Cesena; stavolta però il cileno calcia all’incrocio dei pali alla destra di Subasic, che sceglie l’altro angolo ma anche intuendo la conclusione non avrebbe potuto nulla. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI JUVENTUS-MONACO: IL GOL DI VIDALCLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI LA DIRETTA DI JUVENTUS-MONACO (dalle ore 20:45)

VIDEO JUVENTUS-MONACO: ASPETTANDO I GOL E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE (OGGI MARTEDì 14 APRILE 2015, CHAMPIONS LEAGUE ANDATA QUARTI) - Juventus-Monaco va in scena alle ore 20:45, i bianconeri cercano nei primi novanta minuti l’accesso alla semifinale di Champions League 2014-2015. Il Monaco ricorda alla Juventus la semifinale del 1997-1998: anche allora la partita di andata si era giocata a Torino ed era stata un trionfo, la squadra di Marcello Lippi aveva vinto con un 4-1 perentorio ipotecando di fatto la terza finale consecutiva - che infatti era arrivata, nonostante la sconfitta per 2-3 subita nel Principato. Super protagonista era stato Alessandro Del Piero: il numero 10 della Juventus aveva realizzato una tripletta con reti ai minuti 35 (splendida punizione), 45 (su calcio di rigore) e 62 (ancora dal dischetto), inframmezzate dal gol del momentaneo pareggio di Costinha al 42’. Ma a giocare una partita sontuosa era stato anche Zinedine Zidane, che all’epoca era alla seconda stagione con la maglia della Juventus e inseguiva con tutte le sue forze una Champions League che molti dei suoi compagni avevano già vinto ma a lui mancava. Il francese dopo giocate splendide (si era procurato il primo rigore) aveva realizzato il quarto gol all’87’ (assist di Del Piero), quello della definitiva sicurezza per la Juventus: la sua maglia numero 21 è indossata oggi da Andrea Pirlo, un altro artista del pallone che disegna su punizione traiettorie simili a quelle di Zizou. Sarà lui a risultare decisivo questa sera? Non ci resta che scoprirlo insieme, a partire dalle ore 20:45. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI JUVENTUS-MONACO: LA PARTITA DEL 1998


  PAG. SUCC. >