BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI / Genoa-Parma (recupero): orario diretta tv, quote, ultime novità. Tanti ex (Serie A 2014-2015, 25^giornata)

Probabili formazioni Genoa-Parma (recupero): orario diretta tv, quote, le ultime notizie sulla partita di Serie A in programma mercoledì 15 aprile 2015, valida per la 25^giornata

Nicolas Burdisso, 34 anni, 23 presenze in questo campionato (INFOPHOTO)Nicolas Burdisso, 34 anni, 23 presenze in questo campionato (INFOPHOTO)

Si accennava ad Alessandro Lucarelli come ex della partita, il difensore livornese ha giocato a Marassi nel 2007-2008 totalizzando 29 presenze e 1 rete in campionato. Ma Lucarelli non l'unico ex di Genoa-Parma: tra i suoi attuali compagni ne ritroviamo ben cinque. Antonio Nocerino ha vestito la maglia delGenoa nella prima metà della stagione 2004-2005, prima di essere prestato al Catanzaro; in seguito i liguri lo cedettero a titolo temporaneo a Crotone e Messina, poi definitivamente al Piacenza nell'estate 2006. Altri ex di centrocampo sono Francesco Lodi e Cristobal Jorquera: il primo ha cominciato l'ultima stagione con il Genoa prima di tornare a Catania, il cileno invece è stato portato in Italia dal Grifone che lo pescò dal Colo Colo nell'estate 2011. Infine Raffaele Palladino, a Genova sponda rossoblù dal 2008 al 2011, e Mattia Cassani che ha giocato per il Grifo nel 2013 (5 presenze). 

I padroni di casa dovranno fare a meno di tre giocatori fuori per infortunio. Sono il portiere Perin, che sta ancora recuperando dopo l'infortunio ad una spalla dello scorso 22 marzo, poi il difensore Lorenzo Ariaudo e il centrocampista argentino Tino Costa. Nessuno squalificato per la formazione di Gasperini mentre il Parma deve fare a meno del difensore portoghese Pedro Mendes, che era diffidato ed è stato ammonito nell'ultima di campionato contro la Juventus. In più sono fuori gioco per problemi fisici Andrea Costa e Daniele Galloppa.

I due allenatori potrebbero ruotare le forza a disposizione per gli impegni ravvicinati di questi giorni. Ballottaggi da ambo le parti: nel Genoa Izzo parte favorito su Roncaglia per un posto nella retroguardia a tre. A sinistra Bergdich dovrebbe prendere il posto di Marchese mentre a centrocampo Kucka è in vantaggio su Rincon. In attacco il dubbio è tra Borriello e Niang con il primo favorito. Fronte Parma: nella conferenza stampa della vigilia Donadoni ha dichiarato che potrebbe esserci spazio per Palladino, nel caso giocherà al posto di Ghezzal. A centrocampo c'è qualche possibilità di rivedere dall'inizio l'albanese Lila, anche se Nocerino e José Mauri stanno interpretando bene i ruoli di mezz'ala. 

Tra le fila del Grifone figurano tre giocatori diffidati e quindi a rischio squalifica per la prossima giornata di campionato. Sono Nicolas Burdisso, Facundo Roncaglia e Juraj Kucka: chi di loro riceverà un cartellino giallo durante Genoa-Parma salterà la trasferta di Palermo in programma domenica prossima. Quatto sono invece i diffidati in casa Parma: il portiere Antonio Mirante, i difensori Andrea Costa e Zouahir Feddal e il centrocampista Francesco Lodi. Il prossimo impegno dei gialloblù in campionato sarà in casa dell'Empoli, sempre domenica 19 aprile alle ore 15:00. 

Il recupero della 25^giornata del campionato di Serie A è stato fissato mercoledì 15 aprile 2015. Allo stadio Luigi Ferraris di Genova il calcio d'inizio sarà battuto alle ore 18:30: Genoa-Parma sarà diretta dall'arbitro Claudio Gavillucci della sezione di Latina. In classifica il Grifone ha 41 punti e con una vittoria potrebbe scavalcare in un colpo solo Milan (42) e Torino (43), gli emiliani invece sono ancora ultimi a quota 16 e vincendo salirebbero a meno due dal Cagliari penultimo (21). Di seguito le probabili formazioni di Genoa-Parma e le informazioni per seguire la partita in diretta tv.

Il recupero della 25^giornata tra Genoa e Parma sarà trasmesso in diretta tv da Sky Sport sui canali Sky Super Calcio HD (il numero 205) e Sky Calcio 2 HD (n.252). Gli abbonati al pacchetto Sky Sport e/o Sky Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming, tramite l'applicazione Sky Go disponibile su pc tablet e smartphone.

Le quote SNAI per le scommesse su Genoa-Parma favoriscono la formazione ligure, quotata 1,60 per la vittoria finale. Più alte le valutazioni per il segno X (pareggio) e per il segno 2 (successo esterno del Parma), fissate rispettivamente a 3,75 e 5,75. Il '2' è l'ipotesi meno probabile ma non da scartare, considerando le due vittorie consecutive del Parma che nel week-end ha sgambettato addirittura la capolista Juventus. Solo il Genoa ci era riuscito in questo campionato… Under quotato 1,80, Over 1,93, Goal 1,93 e NoGoal 1,80.

Solito 3-4-3 per Gian Piero Gasperini che schiererà ancora Lamanna in porta; davanti a lui il trio difensivo sarà composto da Izzo, Burdisso e De Maio. A centrocampo coppia centrale Kucka-Bertolacci, sulle fasce Edenilson e Bergdich; nel tridente d'attacco probabile chance da titolare per Borriello, con Perotti e Iago Falqué a giostrare intorno.

Roberto Donadoni dovrebbe rispondere con il modulo 3-5-2. In difesa rientra capitan Lucarelli, ex della partita avendo vestito la maglia rossoblù nell'Utica stagione prima dell'approdo a Parma (2007-2008); con lui anche Santacroce e Feddal. Sulle fasce potrebbe rientrare dal 1' Cassani, dirottando il portoghese Varela a sinistra e Gobbi in panchina; in mezzo Lodi con ai fianchi Nocerino e José Mauri. Davanti la coppia Ghezzal-Belfodil.