BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Porto-Bayern Monaco: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I ballottaggi (Champions League 2014-2015, andata quarti)

Probabili formazioni Porto Bayern Monaco: orario diretta tv, quote, le ultime novità sulla partita valida per l'andata dei quarti di finale di Champions League 2014-2015. Mercoledì 15 aprile

(dall'account ufficiale facebook.com/FCPorto) (dall'account ufficiale facebook.com/FCPorto)

Qualche ballottaggio ancora aperto a poche ore dal calcio d’inizio al Do Dragao. Nel Porto riguardano l’attacco: Jackson Martinez e Cristian Tello non sono al meglio, dunque Lopetegui potrebbe decidere di farne a meno - almeno dall’inizio - e lanciare al loro posto Abdennour e Quaresma. In questo caso a fare la punta centrale sarebbe l’algerino Brahimi, che in caso contrario andrebbe a giocare sulla sinistra lasciando in mezzo Jackson Martinez. Il Bayern Monaco fatica addirittura a formare una panchina di sette giocatori, dunque i dubbi sono ridotti all’osso; ragionevolmente Guardiola deve semplicemente decidere chi tra Jerome Boateng e Badstuber affiancherà Dante al centro della difesa, difficile che si vedano decisioni a sorpresa con qualche giovane in campo dal primo minuto (nel caso potrebbe essere Rode). 

Andiamo a scoprire quali sono i calciatori assenti in questa partita di andata dei quarti di finale di Champions League. Nel Porto l’unico indisponibile è il difensore centrale Marcano, che osserva un turno di squalifica; il Bayern Monaco è messo decisamente peggio e ha fuori sostanzialmente mezza rosa. Non saranno della partita del Do Dragao il terzo portiere Starke, che è l’assenza di minor conto; poi Benatia e Alaba, che insieme a Javi Martinez decimano la difesa; Schweinsteiger che si è nuovamente fermato dopo aver saltato tutta la prima parte della stagione; e soprattutto i due esterni offensivi Robben e Ribéry. A dimostrazione della potenza di fuoco del Bayern basta andare a leggere la formazione schierata nonostante queste assenze: resta comunque un undici di altissimo profilo.

All’estadio Do Dragao si gioca questa sera alle ore 20:45 la partita valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League 2014-2015. Riedizione della finale del 1987, ma ci sono altri due incroci più recenti tra due squadre che hanno fatto la storia del calcio europeo e che hanno poi seguito percorsi diversi, il Bayern restando sulla breccia e diventando da due o tre stagioni la formazione più forte del Vecchio Continente e il Porto che ogni tanto ha qualche incursione nel gruppo delle grandi (campione nel 2004) e qualche altro anno fallisce. Arbitra la partita lo spagnolo Carlos Velasco Carballo; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Porto-Bayern Monaco

La diretta tv di Porto-Bayern Monaco, alle ore 20:45, sarà trasmessa da Sky Sport Plus (numero 204), Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1 (numero 251) sui canali del satellite, unico modo per accedere alle immagini della partita di Champions League.

Le quote Snai per la partita Porto-Bayern Monaco (ore 20:45) ci forniscono le seguenti informazioni: segno 1 (vittoria Porto) a 4,50; segno X (pareggio) a 3,50; segno 2 (vittoria Bayern Monaco) a 1,83.

Julen Lopetegui deve rinunciare allo squalificato Marcano e ha Cristian Tello e Jackson Martinez non al meglio; entrambi dovrebbero comunque recuperare per questa sera e allora la formazione resterà quella classica, con l’attaccante colombiano che andrà a scambiarsi la posizione con Brahimi e Tello (favorito su Quaresma) a operare sulla destra, mentre a centrocampo la regia illuminata di Hector Herrera sarà supportata come al solito da Casemiro e Oliver Torres, per un mediana di grande qualità che potrebbe però pagare qualcosa in termini di tonnellaggio. In difesa Danilo e Alex Sandro saranno i giocatori adibiti a battere le corsie, dovendo stringere al centro e provare a far rimanere bassi i dirimpettai del Bayern; al centro Martins Indi torna titolare per sostituire Marcano, facendo coppia con Maicon, mentre Fabiano sarà in porta. Per quanto riguarda i giocatori a disposizione, attenzione soprattutto all’esperto Quaresma e ad Abdennour.

Il Bayern Monaco si presenta in Portogallo senza mezza squadra. Sono ai box Benatia, Alaba, Javi Martinez, Schweinsteiger, Robben e Ribéry (oltre al terzo portiere Starke); è qui che Pep Guardiola deve dimostrare una volta di più di avere una rosa che può sopperire alle assenze senza perdere il suo livello e le sue potenzialità. E’ chiaro però che non sarà facile schierare la formazione: in mezzo dovrebbero esserci Jerome Boateng e Dante, con Rafinha che torna a fare il terzino destro (ha giocato in mezzo in Bundesliga), Badstuber che si gioca una maglia anche per la sinistra, dove però dovrebbe giocare Bernat. Il modulo dovrebbe essere il rombo: Xabi Alonso vertice basso e Mario Gotze vertice alto, non giocherà davanti alla difesa Thiago Alcantara perchè dovrà essere utilizzato sul centrosinistra, mentre dall’altra parte agisce Lahm. I due attaccanti sono Thomas Muller e Lewandowski: anche così si nota come il Bayern Monaco sia una formazione di gran lunga superiore alle altre, pur se anche per Guardiola non sarà facile trovare subito l’alchimia giusta.