BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video, Dinamo Kiev-Fiorentina (risultato finale 1-1)/ Highlights, gol e statistiche della partita (16 aprile 2015, Europa League andata quarti)

Video, Dinamo Kiev-Fiorentina (risultato finale 1-1): highlights, gol e statistiche della partita di Europa League disputata giovedì 16 aprile 2015, valida per l'andata dei quarti di finale

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

VIDEO DINAMO KIEV-FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-1): GOL, HIGHLIGHTS E STATISTICHE DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2014-2015, ANDATA QUARTI) - La Fiorentina agguanta il pareggio in extremis in una gara , contro la Dinamo Kiev, più scorbutica del previsto. Nel primo tempo la Fiorentina gioca un buon calcio e meriterebbe il vantaggio in più di un'occasione ma come nella più classica delle partite è la Dinamo a rompere il ghiaccio, per giunta nell'unica vera azione offensiva di rilievo. Al 35' Lens riceve palla sulla sinistra, si accentra agevolato dalla mancata copertura di Fernandez e Tomovic e lascia partire un tiro deviato da quest'ultimo che beffa Neto per l'1-0. Prima della rete subita i viola hanno creato almeno tre nitide chance e invocato un calcio di rigore. Le danze si aprono al 7' quando Khacheridi interviene in scivolata su un tiro pericoloso di Joaquin: il difensore colpisce con il braccio, il rigore appare evidente ma l'arbitro lascia proseguire.

Poco dopo Salah si beve Antunes - costretto poi a uscire per infortunio - e scodella un bell'assist a Gomez che in piena area non riesce a dare forza al suo tiro: sul proseguo dell'azione la conclusione del tedesco termina sul fondo. Al 25' Borja Valero apparecchia sulla destra per la botta di prima intenzione di Salah ma Shovkovskiy è bravo a schiaffeggiare la minaccia; al 31' è invece Fernandez a sfiorare il gol con un fendente dalla media distanza terminato a lato di un soffio. Nel finale di tempo, al 35', la Dinamo, come detto, si porta in vantaggio con Lens. Nella ripresa non succede praticamente niente per almeno mezzora di gioco. Già, perché la Fiorentina accelera soltanto dopo che Montella rimaneggia la formazione inserendo Vargas e Babacar: il primo non ha dato brio alla manovra mentre il secondo ha salvato i viola dalla sconfitta realizzando la rete del pareggio in pieno recupero. Andiamo però con ordine perché al 76' la Fiorentina fa le prove generali per il gol: Alonso dalla sinistra mette in mezzo un cross al bacio per la testa di Borja Valero. La girata dello spagnolo si impatta però sul palo. Quando tutto sembrava ormai perduto, al 92' ecco il pareggio di Babacar: in seguito a un'azione insistita Fernandez mette in area un traversone al bacio per il neo entrato. L'attaccante riesce a effettuare una girata da bomber di razza che gela Shovkovskiy. Analizziamo adesso i dati del match: i padroni di casa hanno effettuato due tiri nello specchio della porta contro i tre della Fiorentina. Nel complesso però la squadra di Montella è stata ben più pericolosa di quella di Rebrov totalizzando 20 conclusioni contro le 10 avversarie. Per quanto riguarda il possesso palla i viola conducono con il 54,4% a fronte del 45,6% degli ucraini.

LE DICHIARAZIONI - Al termine di Dinamo Kiev-Fiorentina ecco le parole rilasciate da Khouma el Babacar ai microfoni di Mediaset Premium: 'Partita importante, abbiamo dato tutto. Sono entrato con l'atteggiamento giusto, per fortuna sono riuscito a segnare. Abbiamo giocato una buona gara, era impossibile perdere questa gara. Montella mi ha detto di dare sempre il massimo, il gol prima o poi arriva. Io gioco per la squadra, l'importante è vincere. Vogliamo arrivare fino in fondo, le soddisfazioni arriveranno'.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI DINAMO KIEV-FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-1): GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2014-2015, ANDATA QUARTI) - da www.uefa.com

© Riproduzione Riservata.