BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Carpi-Brescia (risultato finale 3-0) info streaming e tv: rondinelle al tappeto (Serie B, oggi 18 aprile 2015)

Carpi-Brescia: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita di Serie B in programma sabato 18 aprile 2015 allo stadio Cabassi, valida per la 36^giornata

Stadio Sandro Cabassi (infophoto) Stadio Sandro Cabassi (infophoto)

E' terminata tre a zero la sfida del Cabassi tra Carpi e Brescia. La formazione allenata da Castori si è imposta grazie ai gol di Mbakogu al 9', Pasciuti al 18' e di Lasagna al 61'. Successo strameritato da parte dei padroni di casa, grazie a questo successo il Carpi potrebbe festeggiare la promozione già nel prossimo turno mentre le rondinelle restano sempre a -8 dai play-out. 

Quando siamo giunti al settantesimo minuto del match, il risultato tra Carpi e Brescia è di tre a zero in favore della formazione di casa. Al sessantunesimo, infatti, la squadra di Castori ha trovato la via del gol con il neo entrato Lasagna bravissimo a battere Arcari su assist di Letizia. Risultato in cassaforte per il Carpi vicino al poker con Di Gaudio al sessantaseiesimo. 

E' ricominciato il secondo tempo tra Carpi e Brescia, risultato sempre fermo sul due a zero in favore della capolista. Gol di Mbakogu al 9' e di Pasciuti al 18'. Non ci sono stati cambi nell'intervallo. Brescia in dieci per l'espulsione di Corvia che nel finale della prima frazione aveva sfiorato l'eurogol in rovesciata. 

Primo tempo terminato sul punteggio di due a zero in favore del Carpi al Cabassi. Al quarantesimo Brescia in inferiorità numerica con Corvia che va sotto la doccia per aver colpito con una manata Gagliolo. Lo stesso attaccante aveva sfiorato l'eurogol nell'azione precedente con una bellissima rovesciata. 

Quando siamo giunti oltre il venticinquesimo minuto del primo tempo il risultato tra Carpi e Brescia è di due a zero in favore della formazione allenata da Castori. Il raddoppio si concretizza al diciottesimo con un gran gol di Pasciuti che supera Caracciolo e poi entra in area e batte Arcari. Pochi minuti dopo prova a rispondere Corvia con una conclusione aerea che non ha trovato lo specchio della porta. 

Allo stadio 'Cabassi' Carpi e Brescia sono in campo da circa dieci minuti di gioco. Padroni di casa già in vantaggio grazie alla rete siglata da Mbagoku al nono, abile a battere con freddezza Arcari. Poco prima il Brescia si era reso molto pericoloso con Di Cesare che a tu per tu con il portiere avversario non è riuscito ad impattare sul pallone. 

Tutto è pronto per la partita della trentaseiesima giornata di Serie B. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali del match, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. Gabriel, Struna, Romagnoli, Gagliolo, Letizia, Pasciuti, Poli, Porcari, Bianco, Di Gaudio, Mbakogu. A disposizione: Maurantonio, Modolo, Sabbione, Inglese, Gatto, Lasagna, Pugliese, Laner, Pasini. Allenatore: Castori. Arcari, Zambelli, Caracciolo Ant., Di Cesare, Coly, H'Maidat, Budel, Scaglia, Da Silva, Sestu, Corvia. A disposizione: Andrenacci, Tognazzi, Lancini, Ntow, Gargiulo, Morosini, Bertoli, Valotti, Boniotti. Allenatore: Calori. 

Si gioca oggi alle ore 15.00 allo Stadio Cabassi la sfida tra il Carpi di Fabrizio Castori e il Brescia di Alessandro Calori. Andiamo ora ad analizzare la chiave tattica del match. I padroni di casa si schiereranno in campo con il solito 4-3-3, le assenze degli infortunati Mbakogu e Molina non cambieranno quindi lo scacchiere tattico. Gli ospiti invece si proporranno col solito albero di natale, il 4-3-2-1 che piace molto al tecnico. Sarà importante che gli esterni di difesa della squadra di Castori diano una mano in fase di costruzione perchè le rondinelle potrebbero giovarsi di una superiorità numerica importante in mezzo al campo. Sicuramente il veloce giro palla degli emiliani potrebbe mettere in difficoltà la squadra di Calori che però punterà ad avere a centrocampo una superiorità di uomini anche grazie alla costante spinta di Zambelli sulla fascia.

Sabato 18 aprile 2015 alle ore 15,00 si gioca allo stadio Cabassi di Carpi, la gara valida per la 36^ giornata del campionato di Serie B 2014/15, tra il Carpi ed il Brescia. Il Carpi sta dominando la stagione con un primo posto solidissimo con 71 punti frutto di 15 vittorie, 13 pareggi e 7 sconfitte. Dall’altra parte c’è un Brescia penultimo con soli 32 punti, alla disperata ricerca di prestazioni positive.

Dando uno sguardo alle statistiche delle due contendenti relative alla stagione in corso, ci si accorge come spesso i numeri non siano specchio fedele della realtà. Il Brescia ha una media di possesso palla di 27’ e 40” contro i soli 21’ e 42” del Carpi ed inoltre ha giocato molti più palloni (610 contro 430) e con maggiore precisione (68,5% contro il 57,2% dei padroni di casa). Anche l’indice di pericolosità sorride al Brescia che può vantare un buon 57,4% contro il 42,6% del Carpi. Infine, c’è però da rimarcare come il Carpi abbia saputo mettere a segno 54 gol (secondo miglior attacco della cadetteria) a fronte di soli 24 subiti (miglior difesa) mentre il Brescia ne ha fatti 41 ed incassati la bellezza di 49 (quarta peggior difesa del torneo).

Allo stadio Sandro Cabassi di Carpi la capolista affronta le Rondinelle alle ore 15 nella 36^ giornata del campionato di Serie B. All'andata il match finì con un emozionante 3-3. Carpi-Brescia di ritorno sarà diretta dall'arbitro Juan Luca Sacchi della sezione AIA di Macerata, con lui i guardalinee Di Francesco e Santuari e il quarto uomo Tardino.

Gli emiliani sono saldamente in testa alla classifica con 71 punti, ben 14 in più del Bologna secondo, e vogliono vincere anche oggi per conquistare al più presto la promozione diretta in Serie A. La compagine di Fabrizio Castori è reduce da 4 vittorie consecutive e intende fare bottino pieno anche di fronte al proprio pubblico quest'oggi. I lombardi guidati da Alessandro Calori sono penultimi con 32 punti, a 8 lunghezze dalla zona salvezza. Nelle ultime 3 partite hanno messo insieme 5 punti, ma c'è bisogno di espugnare il campo emiliano per poter credere ancora di poter evitare la retrocessione. Una sconfitta potrebbe seppellire le residue speranze.

La partita Carpi-Brescia si può seguire in diretta tv su Sky Sport e precisamente sul canale Sky Calcio 9 (il n. 259 della piattaforma satellitare); per gli abbonati al pacchetto Sky Calcio ci sarà la possibilità di seguire il match in diretta streaming video tramite l'applicazione Sky Go, disponibile su pc tablet e smartphone. I non abbonati al pacchetto potranno invece comprare l'evento in pay-per-view: il codice d'acquisto è 482640.

Inoltre sui canali Sky Sport 1 HD (n. 201) e Sky Calcio 1 HD (n. 251) vi è Diretta Gol Serie B, per chi intende seguire in contemporanea Carpi-Brescia e le altre gare della 36^ giornata. La stessa possibiliità c'è su Mediaset Premium con Diretta Premium Serie B, dalle ore 15:00 sul canale Mediaset Premium Calcio (numero 370 del digitale terrestre); per gli abbonati c'è anche la diretta streaming video su Premium Play. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,30), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Carpi F.C.1909 e Brescia Calcio e gli account Twitter @carpifc1909 e @BresciaOfficial.

© Riproduzione Riservata.