BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sampdoria-Cesena: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I diffidati (Serie A 2014-2015, 31^ giornata)

Probabili formazioni Sampdoria-Cesena: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della trentunesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Eder in azione (Infophoto)Eder in azione (Infophoto)

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nel primo anticipo della trentunesima giornata di Serie A. Tra i blucerchiati ci sono Duncan, De Silvestri e Romagnoli in questa situazione, tre giocatori nell'elenco dei diffidati che devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà contro il Napoli per la Sampdoria. Nel Cesena l'elenco dei diffidati comprende altrettanti giocatori, cioè Renzetti, Rodriguez e Mudingayi: per loro a rischio il match con il Genoa, che sarà il prossimo rivale dei bianconeri romagnoli. 

Alle ore 18.00 di questa sera, in programma in quel dello stadio Marassi di Genova, la sfida fra i padroni di casa della Sampdoria e gli ospiti del Cesena, match valevole per il 31esimo turno del campionato di Serie A, stagione 2014-2015. Andiamo a vedere quali sono quei calciatori che non scenderanno in campo nelle prossime ore perché squalificati o infortunati. Il tecnico Sinisa Moihajlovic dovrà rinunciare a solo due giocatori e precisamente De Vitis (stagione già finita per lui), e Cacciatore. Come al solito lunghissima invece la lista di indisponibili di casa Cesena, a cominciare dal sudamericano Carbonero, squalificato. In infermeria per acciacchi vari, invece, troviamo Marilungo (stagione finita), Yabré, Valzania, Magnusson, Pulzetti, Renzetti, De Feudis e infine Defrel.

Sampdoria-Cesena: la partita in programma alle ore 18.00 di oggi pomeriggio allo stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova, valida come primo anticipo per la trentunesima giornata di Serie A, arbitro Giacomelli, metterà di fronte la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic e il Cesena di Domenico Di Carlo. Partita magari di non primissimo richiamo a prima vista, ma in realtà molto importante per entrambe le squadre: la Sampdoria si gioca un posto nella prossima Europa League, ma il Cesena deve tornare in Romagna con un risultato positivo se vuole ancora mantenere concrete speranze di salvezza. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sampdoria-Cesena: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Sampdoria-Cesena solamente sui canali del satellite, per la precisione su Sky Supercalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251), mentre purtroppo non sarà disponibile sui canali del digitale terrestre di Mediaset Premium Calcio.

Per la partita Sampdoria-Cesena sono disponibili le quote GazzaBet per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Sampdoria) a 1,53; segno X (pareggio) a 3,80; segno 2 (vittoria Cesena) a 6,50. Pronostico dunque favorevole ai blucerchiati, come era d'altronde prevedibile.

Probabile un assetto molto offensivo per la formazione blucerchiata: Mihajlovic infatti dovrebbe proporre un 4-2-3-1 che consentirebbe di schierare contemporaneamente Muriel, Eto'o, Eder ed Okaka, con quest'ultimo nei panni della punta centrale. In mediana spazio a Palombo ed Obiang, il sacrificato dovrebbe essere Soriano che però rientrerebbe se Mihajlovic si “accontentasse” del tridente là davanti. In questo caso Muriel è il primo indiziato per la panchina. Infine uno sguardo alla difesa: davanti a Viviano dovrebbe agire la coppia centrale formata da Silvestre e Romagnoli, con De Silvestri sulla fascia destra e Mesbah su quella di sinistra.

Il Cesena purtroppo deve fare i conti con una lunga lista di indisponibile, ben nove fra squalifiche (Carbonero) e infortuni, fra i quali spicca Defrel. Ecco dunque che le scelte si riducono per mister Di Carlo: in attacco dovremmo vedere il trequartista Brienza alle spalle del tandem Succi-Rodriguez, con Djuric indiziato per andare in panchina (ma non è ancora detta). A centrocampo il perno sarà Mudingayi, al cui fianco agiranno Giorgio e Cascione. In difesa coppia centrale Krajnc-Capelli, con Perico sulla fascia destra e Nica a sinistra: qualche chance per una maglia da titolare però ce l'ha anche il grande ex Lucchini. In porta dovrebbe giocare Leali, ma attenzione ad Agliardi...