BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATP Montecarlo 2015/ Novak Djokovic vince la finale: 7-5 4-6 6-3 a Berdych, quarto titolo in stagione (tennis, 19 aprile)

Pubblicazione:domenica 19 aprile 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 19 aprile 2015, 18.44

Novak Djokovic (Infophoto) Novak Djokovic (Infophoto)

ATP MONTECARLO 2015, FINALE DJOKOVIC-BERDYCH: RISULTATO FINALE 7-5 4-6 6-3, TITOLO AL SERBO (TENNIS, OGGI DOMENICA 19 APRILE 2015) – E’ Novak Djokovic il vincitore del torneo ATP Montecarlo 2015: in una bellissima finale, durata due ore e 42 minuti e interrotta per pioggia a metà del secondo set, il numero 1 del mondo si è imposto su Tomas Berdych con il risultato di 7-5 4-6 6-3. Titolo numero 52 in carriera per il serbo, già il quarto nel 2015 e soprattutto il terzo Master 1000 sui tre giocati: Nole resta in corsa per vincerli tutti e nove, ma soprattutto pone una seria candidatura sulla vittoria dell’unico Slam che ancora gli manca, il Roland Garros. E’ stata una grande finale, come dicevamo: merito anche e soprattutto di un Berdych che, vista la superficie e la tendenza a farsi piccolo nei momenti decisivi, ha invece sfoderato un grande tennis e messo in ambasce Djokovic. Nel primo set il ceco ha avuto un break di vantaggio ma non è riuscito a chiudere, facendosi sorprendere sul 5-7; nel secondo è partito di nuovo avanti di un break, si è fatto recuperare ma a quel punto, sul 3-2 in favore di Djokovic, è arrivata la pioggia. L’interruzione ha favorito Berdych; rientrato in campo il ceco ha subito piazzato il break e l’ha mantenuto fino a vincere il set. Poi però Djokovic ha imposto la legge del numero 1, scappando via nel set decisivo e prendendo due break di vantaggio (4-0). Berdych ne ha recuperato uno, ma non ha completato il rientro. Stagione fino a qui pazzesca per Novak Djokovic, che allunga ancora in classifica su Roger Federer (eliminato agli ottavi); il Roland Garros si avvicina e per il serbo il grande obiettivo è già dichiarato, quello di completare il Grande Slam di carriera e mettere in bacheca il nono titolo Major.

ATP MONTECARLO 2015, FINALE DJOKOVIC-BERDYCH, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, QUOTE E ORARIO DELLA PARTITA (TENNIS, OGGI DOMENICA 19 APRILE 2015) – Diretta finale ATP Montecarlo 2015. Inusuale a queste latitudini, eppure la finale del singolare è stata sospesa per pioggia. Si gioca da 87 minuti: il risultato è 7-5 3-2 a favore di Novak Djokovic. E' una finale molto più equilibrata di quanto si potesse pensare alla vigilia: Tomas Berdych sta facendo incontro pari contro il numero 1 del mondo, pur su una superficie che non gli è mai piaciuta. Il ceco ha addirittura avuto un break di vantaggio in entrambi i set, ma non è riuscito a sfruttare le occasioni che gli si sono presentate e adesso deve rincorrere. Da vedere a chi gioverà maggiormente l'interruzione: Berdych aveva perso il vantaggio e l'inerzia era tutta a favore di Djokovic, al ritorno in campo le cose potrebbero essere nuovamente cambiate in una finale che potrebbe anche allungarsi al terzo set.

ATP MONTECARLO 2015, FINALE DJOKOVIC-BERDYCH, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, QUOTE E ORARIO DELLA PARTITA (TENNIS, OGGI DOMENICA 19 APRILE 2015) – Diretta finale ATP Montecarlo 2015. Delusione per Simone Bolelli e Fabio Fognini: la coppia azzurra è stata sconfitta nella finale del doppio, il punteggio è di 7-6 6-1 a favore di Bob e Mike Bryan che portano a casa il titolo numero 106 di una carriera strepitosa. Un peccato per i nostri ragazzi: nel primo set hanno tenuto alla grande, hanno fatto incontro pari e sono arrivati fino al tie break. Qui però i fratelli Bryan hanno fatto valere la loro superiorità, pur su una superficie che non amano: hanno vinto il primo set (7-3 al tie break) e da lì non si sono più voltati, scappando sul 4-0 nel secondo set e scavando un solco che Simone e Fabio non sono riusciti a colmare. Resta un altro grande torneo e tanti punti per scalare la classifica del doppio ATP; l'obiettivo dichiarato è quello di qualificarsi al Master di fine stagione, pur se le carriere di singolare restano prioritarie. Ricordiamo l'appuntamento con la finale del torneo di singolare: Novak Djokovic-Tomas Berdych inizia alle ore 14:30.

ATP MONTECARLO 2015, FINALE DJOKOVIC-BERDYCH, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, QUOTE E ORARIO DELLA PARTITA (TENNIS, OGGI DOMENICA 19 APRILE 2015) – Diretta finale ATP Montecarlo 2015. Grande appuntamento anche per l'Italia del tennis: c'è infatti un po' di azzurro nella giornata conclusiva del torneo Master 1000 in scena nel Principato di Monaco. Alle ore 11:30 scatta la finale del doppio: la nostra coppia Simone Bolelli-Fabio Fognini è ormai una solidissima realtà, lanciata verso la qualificazione alle Finals di fine anno, e si gioca oggi un altro titolo prestigioso dopo quello vinto agli Australian Open lo scorso gennaio. Dopo aver fatto fuori Ivan Dodig e Marcelo Melo, teste di serie numero 2 del tabellone e tra le coppie migliori al mondo, Simone e Fabio sfidano due leggende: i fratelli Bryan, Bob e Mike. Più di 100 titoli vinti, tra cui ne figurano 15 dello Slam (6 Australian Open, 5 Us Open, 3 Wimbledon e un Roland Garros), i due veterani del circuito vantano anche l'oro olimpico nel 2012 (erano stati bronzo quattro anni prima) e rappresentano per tutto il movimento del tennis maschile di doppio il punto di riferimento perfetto. Riusciranno Bolelli e Fognini a sovvertire il pronostico? La terra li favorisce senza ombra di dubbio: non ci resta che tifare per loro e sperare in una grande giornata, prima di assistere alla finale del singolare Novak Djokovic-Tomas Berdych.

ATP MONTECARLO 2015, FINALE DJOKOVIC-BERDYCH, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, QUOTE E ORARIO DELLA PARTITA (TENNIS, OGGI DOMENICA 19 APRILE 2015) – Diretta finale ATP Montecarlo 2015 Djokovic-Berdych. Il torneo sulla terra rossa del Principato, terzo Atp Masters 1000 della stagione (la fascia più prestigiosa dopo gli Slam), è giunto al suo atto finale, che vedrà sfidarsi il serbo numero 1 del Mondo Novak Djokovic e Tomas Berdych, il ceco che proverà a mettere i bastoni fra le ruote a Nole in una stagione finora per lui perfetta. In effetti finora Djokovic ha vinto tutti i tornei di maggior valore della prima parte dell'anno, ovvero gli Australian Open in finale contro Andy Murray in quattro set e poi i due precedenti Masters 1000, cioè Indian Wells contro Roger Federer in tre set e Miami Open, ancora contro Murray, stavolta in tre set.

Molti pensavano che qualcosa potesse cambiare con l'inizio della stagione sulla terra rossa europea, ma per ora Djokovic non ha dato scampo agli avversari: splende ovviamente soprattutto la vittoria di ieri nella semifinale di lusso contro Rafa Nadal, per tanti anni 'principe' di Montecarlo e naturalmente il dominatore per eccellenza sulla terra rossa. Ebbene, Djokovic ha vinto per 6-3 6-3, con la stessa facilità dimostrata d'altronde anche da Berdych nella prima semifinale, che ha visto il tennista ceco battere senza troppo soffrire il francese Gael Monfils con l'eloquente punteggio di 6-1 6-4. Insomma, possiamo dire che sono arrivati in finale i due tennisti migliori, anche se inevitabilmente ora i favori del pronostico sono tutti per Djokovic, come indicano anche le quote offerte dalle agenzie di scommesse sportive: in particolare vi segnaliamo quelle di Eurobet, che sono decisamente eloquenti. La vittoria di Djokovic pagherebbe soltanto 1,10 volte la posta in palio; in pratica, non si guadagna nulla. Forse meglio osare sul colpaccio di Berdych, che vale 7,00 volte la posta.

L'appuntamento con la finale Djokovic-Berdych del torneo ATP di Montecarlo 2015 sarà in diretta tv su Sky Sport 2 HD (il canale numero 202 della piattaforma satellitare) a partire dalle ore 14.30; gli abbonati al pacchetto Sky Sport potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione Sky Go disponibile per pc tablet e smarpthone. Aggiornamenti sull'andamento degli incontri saranno disponibili sul sito ufficiale montecarlotennismasters.com (disponibile anche in lingua italiana) e sui social network ufficiali Monte Calcio Rolex Masters (pagina Facebook) e @MCROLEXMASTERS (account Twitter).



© Riproduzione Riservata.