BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Inter-Milan (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 31^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Milan

DIEGO LOPEZ 7: A parte qualche svarione di troppo sui passaggi corti compie alcune parate miracolose che impediscono all’Inter di portarsi a casa tutta la posta in palio.

ABATE 6,5: Prestazione discreta. Si rende spesso pericoloso quando duetta con Suso in fascia.

ALEX 6: Ci mette una pezza in più occasioni e non si fa mai trovare impreparato. Finisce la partita anzitempo per un problema fisico.

DAL 70’ PALETTA 5: Soffre molto Icardi in velocità nel finale, ma per sua fortuna l’argentino non ne approfitta.

MEXES 6: L’intervento sciagurato con cui infila il pallone nella sua porta è ancora impresso negli occhi dei suoi tifosi, ma per sua fortuna l’arbitro annulla tutto per un fallo di Palacio. Gioca una prestazione nel complesso sufficiente senza lodi né infamie.

ANTONELLI 5,5: Sbaglia qualcosina in fase di disimpegno e si concentra quasi esclusivamente sulla fase difensiva.

POLI 5,5: Svolge il suo compitino senza mai uscire dalle righe e regala troppi palloni agli avversari.

DALL’81’ CERCI: S.V.

VAN GINKEL 5,5: Nel primo tempo gioca una buona gara, ma nella ripresa esce completamente dal gioco e perde troppi palloni in mezzo al campo.

SUSO 6,5: Nel primo tempo ha il merito di essere l’unico a creare grossi problemi alla difesa nerazzurra. Nella ripresa cala fisicamente e viene sostituito.

DAL 73’ DESTRO: S.V.

BONAVENTURA 5,5: Si vede pochissimo nel primo tempo. Nella ripresa ci mette molta volontà, ma perde parecchi palloni con qualche leziosità di troppo.

MENEZ 5,5: E’ sempre pericoloso quando ha il pallone fra i piedi. Troppo discontinuo e qualche buona folata non gli garantisce la sufficienza.

All.INZAGHI 5: Buona prova della squadra sotto il punto di vista mentale, ma la sua squadra soffre molto nella ripresa la maggior qualità nel palleggio degli avversari e solo un miracoloso Diego Lopez gli evita la sconfitta.

 

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.