BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata. Vitoria batte Fenerbahçe, per Milano... (13^giornata Top 16, 2 aprile 2015)

Risultati basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata: oggi si gioca la prima parte della tredicesima giornata della Top 16, occhio al Clasico e a Fenerbahçe-Laboral Kutxa

(dall'account ufficiale facebook.com/TheEuroleague) (dall'account ufficiale facebook.com/TheEuroleague)

Terminata anche l'ultima partita del giovedì di coppa, il Laboral Kutxa Vitoria ha battuto i turchi del Fenerbahçe per 93-76. Il successo dei baschi rischia di sancire l'eliminazione dall'Eurolega dell'Olimpia Milano, che domani dovrà battere l'Efes Istanbul di almeno 12 punti e poi il CSKA Mosca nell'ultima giornata in casa; in tal caso un arrivo a tre alla pari con Vitoria ed Efes potrebbe rimettere in gioco la squadra di Banchi per la differenza canestri per la classifica avulsa. Con Milano appuntamento a domani (venerdì 3 aprile) alle ore 19:00, per la sfida all'Efes. 

Inizia la tredicesima giornata della top 16. Alle ore 19 apre Nizhny Novgorod-Unicaja Malaga: una partita che a livello di classifica non ha più nulla da dire essendo le due squadre già aritmeticamente eliminate. Occhi puntati in particolare su due partite: Barcellona-Real Madrid vale il primato nel girone E e trattandosi del Clasico non ha bisogno di presentazioni, Laboral Kutxa Vitoria-Fenerbahçe può significare tantissimo per l'Olimpia Milano che con i baschi e l'Efes si gioca la quarta posizione nel girone F, utile per raggiungere i quarti di finale.

Inizia oggi la tredicesima e penultima giornata della Top 16, la seconda fase della massima competizione continentale. Cinque squadre sono già qualificate ai quarti di finale, e ora proveranno a conquistare uno dei primi due posti nei rispettivi gironi così da avere il fattore campo a favore (significa aprire ed eventualmente chiudere in casa la serie); tutte le altre devono ancora giocarsi uno dei posti disponibili, con l’eccezione di cinque formazioni che sono già fuori dai giochi.

Quindi, ancora in corsa da dentro o fuori sono in sei, tre per girone. Andiamo subito a vedere quali sono le partite che ci aspettano oggi. Nel girone E ci sono Maccabi Tel Aviv-Galatasaray (ore 20:05), Barcellona-Real Madrid (ore 20:45) e Panathinaikos-Alba Berlino (ore 20:45); per il girone F abbiamo Nizhny Novgorod-Unicaja Malaga (ore 19) e Laboral Kutxa Vitoria-Fenerbahçe (ore 21). Occhi puntati sul Clasico, che può stabilire chi tra Barcellona e Real Madrid arriverà prima nel girone. Al momento avanti i blancos che hanno un record di 10-2, il Barcellona è 9-3 e in più deve provare a girare il -24 con cui ha perso all’andata, quando era senza Navarro e Oleson. Difficile compito, ma con la vittoria sarebbe in corsa fino all’ultimo per vincere il girone E. Tra Panathinaikos e Alba Berlino è un vero e proprio spareggio per la quarta posizione: i greci che peraltro hanno vinto in trasferta all'andata (+6) hanno 7 vittorie e i tedeschi 6, dunque una vittoria dei greci farebbe fuori aritmeticamente i tedeschi (a meno che non vadano poi a girare tutto contro il Maccabi, che però dovrebbe perdere in casa contro un Galatasaray già eliminato. Soprattutto, la partita da non perdere è quella di Vitoria: l’Olimpia Milano che domani si gioca tutto a Istabul (ma contro l'Efes) tifa per i gialloblu, perchè una vittoria del Laboral scriverebbe con tutta probabilità la parola fine sulle rinate ambizioni di qualificazione dell’EA7. Il Fenerbahçe con una vittoria sarebbe invece quasi certo del primo posto nel girone.