BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Lega Pro diretta livescore e classifica aggiornata. Partite finite! Foggia, colpo a Matera (33^ giornata, giovedì 2 aprile 2015)

Risultati Lega Pro diretta livescore e classifica aggiornata: si conclude oggi la trentatreesima giornata di campionato, giocata in turno infrasettimanale per lo stop dovuto alla Pasqua

Foto InfophotoFoto Infophoto

Sono terminate tutte le partite della 33^ giornata. Risultato a sorpresa nel girone C: il Matera crolla in casa contro il Foggia e perde una grande occasione per blindare la sua qualificazione ai playoff, al contempo dando un'altra chance a un Foggia che nonostante il calendario proibitivo continua a stupire e crederci. Dopo la sconfitta della Casertana arriva un altro risultato favorevole a Juve Stabia e Lecce, il quale continua la sua rincorsa e da questa sera ha qualche chance in più. Nel girone B la Spal vince un'altra partita, 3-0 al Forlì e un finale di stagione in crescendo; bel colpo del Giana Erminio nel girone A, vittoria 2-1 in casa del Mantova. Ricordiamo che mercoledì 8 aprile si recupera Reggiana-Pisa. 

La vittoria per 3-0 del Teramo nei confronti del Tuttocuoio suona tanto come uno schiaffo decisivo per la promozione diretta in Serie B. Donnarumma (al ventesimo gol in stagione) e Lapadula (quindicesimo) ci mettono la consueta firma, in mezzo arriva il timbro di Perrotta e il Teramo allunga a +5 sull'Ascoli, che aveva un incontro agevole in casa contro la Pro Piacenza ma ha dovuto addirittura recuperare lo svantaggio iniziale. Il gol di Berrettoni salva dalla sconfitta al Del Duca, ma adesso per i marchigiani la promozione con il primo posto diventa davvero proibitiva (anche se ci sarà lo scontro diretto all'ultima giornata, però a Teramo). Intanto nel girone A il Pordenone vince una partita fondamentale in casa del Renate e rilancia le sue ambizioni di salvezza approfittando anche della sconfitta della Pro Patria avvenuta ieri. 

Alle ore 17.00 fischio d'inizio di altre tre partite di questa trentatreesima giornata di Lega Pro, che si disputa fra ieri e oggi per anticipare le festività di Pasqua. In campo Renate-Pordenone nel girone A, Ascoli-Pro Piacenza e Teramo-Tuttocuoio nel girone B, dove dunque assisteremo al duello a distanza fra le prime due in classifica.

Abbiamo i finali delle prime sei partite di questa lunga giornata di Lega Pro. Bel colpo nel girone B per l'Aquila, che resta ampiamente in corsa per i playoff battendo per 3-0 il Savona; stesso risultato, ma interno, per una Lucchese che sta terminando in crescendo la sua stagione e infligge un duro colpo alle ambizioni di salvezza di San Marino, che peraltro chiude in nove uomini. Si è segnato solo su questi due campi: sono infatti terminate 0-0 Sudtirol-Torres, per il girone A, e le tre partite del girone C, vale a dire Cosenza-Savoia, Messina-Martina Franca e Lupa Roma-Vigor Lamezia. Alle 17 Renate-Pordenone e, per il girone B, Ascoli-Pro Piacenza e Teramo-Tuttocuoio.

Alle ore 14.00 è cominciato il giovedì della trentatreesima giornata di Lega Pro. In campo due partite, entrambe nel girone C: si tratta di Cosenza-Savoia e Messina-Martina Franca. Particolare attenzione nel corso della giornata ai risulrati di AlbinoLeffe-Novara, Ascoli-Pro Piacenza, Teramo-Tuttocuoio e Matera-Foggia, le partite che coinvolgono le squadre in corsa per la promozione diretta e la corsa ai playoff. 

Dopo le partite di ieri, eccoci a quelle che concludono la 33^ giornata del campionato. Come già spiegato, il turno infrasettimanale è previsto perchè nel fine settimana è Pasqua, e dunque non si gioca; al termine di questo turno saremo a sole cinque giornate dal termine della stagione regolare, e dunque adesso non si possono più fare troppi calcoli o pensare che ci sia ancora il tempo di recuperare certe situazioni, perchè le classifiche si stanno definendo. Andiamo dunque a vedere quali sono le partite che ci attendono oggi, con dettaglio degli orari nelle pagine successive. Per il girone A abbiamo Sudtirol-Torres, Renate-Pordenone, Monza-FeralpiSalò, AlbinoLeffe-Novara, Real Vicenza-Arezzo, Mantova-Giana Erminio; per il girone B ci sono Savona-L’Aquila, Lucchese-San Marino, Ascoli-Pro Piacenza, Teramo-Tuttocuoio, Gubbio-Ancona e Spal-Forlì; per il girone C infine abbiamo in programma Messina-Martina Franca, Cosenza-Savoia, Lupa Roma-Vigor Lamezia e Matera-Foggia. E’ forse quest’ultima la partita più interessante del giorno; il Matera di Gaetano Auteri continua la sua corsa ai playoff e ha agganciato la Juve Stabia al terzo posto in classifica. Potrebbe essere quarto perchè la Casertana deve recuperare una partita (in casa del Martina Franca), ma non c’è dubbio che i lucani siano in questo momento la squadra più in forma del girone e stiano puntando forte sulla post season per le loro ambizioni di promozione. Per il resto si guarderà a più campi contemporaneamente per definire meglio la corsa alla promozione diretta (occhio ai risultati di Novara, Ascoli e Teramo), playoff e salvezza o playout.