BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Fiorentina-Verona (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 31^ giornata)

Pubblicazione:lunedì 20 aprile 2015 - Ultimo aggiornamento:lunedì 20 aprile 2015, 23.25

Foto Infophoto Foto Infophoto

FIORENTINA-VERONA: I VOTI DEI TOSCANI.

NETO 5 Poco impegnato, mostra sicurezza nelle palle alte ma commette un errore che costa la vittoria, goffo nella parata sul tiro di Lazaros che propizia il gol veneto; ROSI 6 Spinge con continuità, si mostra propositivo ma non riesce ad essere incisivo;

TOMOVIC 6 Bene sulle palle alte, sbroglia alcune situazioni complicate, sicuramente non è l'anello debole della difesa viola;

BASANTA 5,5 Alcuni errori in fase di disimpegno, soffre l'atleticità di Toni e non riesce a guidare il reparto, pur non commettendo errori decisivi;

PASQUAL 6 Stesse valutazioni fatte per Rosi, spinge sulla fascia ma non riesce ad incidere;

BADELJ 5 Regia tutt'altro che illuminata, commette anche alcuni errori nel palleggio che potevano costare caro, meno brillante rispetto alle ultime uscite;

AQUILANI 5,5 Si inserisce frequentemente ma non riesce mai a trovare il guizzo decisivo, tenta il gol dalla lunga distanza ma la mira è imprecisa;

A. LAZZARI 5,5 Buon primo tempo, cala vistosamente nella ripresa, pagando la lunga inattività, Montella lo sostituisce a 15 minuti dal termine;

ILICIC 5 In giornata negativa, tenta alcune giocate ma mostra grande imprecisione nel tiro;

DIAMANTI 5,5 Rigore sbagliato a parte non demerita, spesso nel vivo del gioco si rende pericoloso con il suo sinistro ad effetto. Il suo errore dagli 11 metri probabilmente ha deciso il risultato finale;

GILARDINO 6 Nelle poche occasioni in cui viene servita riesce a fornire buone sponde, nel primo tempo sfiora il gol di testa ma Rafael, in serata di grazia, gli nega la gioia;

SALAH 6 Entra nella ripresa, sfiora il gol con una gran giocata ma per il resto sembra meno brillante rispetto alle ultime uscite.

ALL. MONTELLA 6 Turn over giustificato, la vittoria in Europa League permetterebbe ai viola di qualificarsi in Champions e attualmente resta l'obiettivo stagionale più importante, giusto lasciare in panchina gli uomini più importanti.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >