BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Fiorentina-Verona (0-1): il rigore parato da Rafael e il gol di Obbadi (lunedì 20 aprile 2015)

Video Fiorentina Verona, i gol e gli highlights della partita valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca lunedì 20 aprile 2015 alle ore 20:45

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Verona espugna il campo della Fiorentina trovando il gol al 90’ minuto. Incredibile quello che succede all’Artemio Franchi: la Fiorentina si riversa in avanti alla ricerca della vittoria e subisce una ripartenza. Toni è straordinario nel proteggere palla, Basanta ingenuo nel non capire il pericolo evitando così di spendere un fallo tattico; Pisano viene liberato a destra, il cross rimbalza in area di rigore e pesca Christodoulopoulos - entrato da poco - che ha tutto il tempo del mondo per stoppare e calciare. Conclusione strozzata sul primo palo, ma comunque abbastanza forte perchè Neto perda il controllo della sfera tentando di accartocciarsi su di essa; il più veloce di tutti è Mounir Obbadi, che non si lascia scappare l’occasione e infila da due passi il gol che certifica ancor più la salvezza del Verona, e rappresenta un’altra occasione sprecata per la Fiorentina nella sua corsa al terzo posto.

La Fiorentina avrebbe potuto portarsi in vantaggio al 67’ minuto grazie a un calcio di rigore calciato da Alessandro Diamanti. E’ Gilardino a procurarsi il rigore, anticipando Rafael su una sponda dentro l’area; giallo per il portiere brasiliano che prova a togliersi ma travolge l’attaccante biellese. Diamanti è specialista: calcia con sicurezza dagli undici metri, una conclusione incrociata a mezz’altezza che però Rafael Andrade, già grande protagonista nel corso della partita, intuisce e respinge con i pugni tenendo così il Verona sullo 0-0.

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera ed è l’ultima partita in programma nella trentunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una sfida che significa poco per il Verona, ormai salvo; molto invece per la Fiorentina che aspira ancora a prendersi quel terzo posto in classifica sempre sfuggito nelle due stagioni precedenti. La partita di andata era stata molto emozionante, anche piuttosto nervosa (cinque ammoniti). L’aveva vinta la Fiorentina per 2-1; Gonzalo Rodriguez aveva sbloccato il risultato, ma nel finale di primo tempo era arrivato il gol del pareggio a firma di Nico Lopez, che aveva trovato la seconda rete consecutiva dopo quella, in pieno recupero, contro l’Inter. Questa volta però il suo gol non serviva al Verona, che nel secondo tempo subiva la sconfitta per mano di Juan Cuadrado. Il colombiano oggi gioca nel Chelsea; forse non è già più un rimpianto per i tifosi della Fiorentina, perchè il suo sostituto si chiama Mohamed Salah e il suo rendimento è altissimo. Dunque, come andrà a finire questa interessante Fiorentina-Verona di questa sera allo stadio Franchi? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.