BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Monaco-Juventus/ Il pronostico di Vincenzo Chiarenza (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

MONACO-JUVENTUS: IL PRONOSTICO DI VINCENZO CHIARENZA (ESCLUSIVA) – Monaco-Juventus, ritorno dei quarti di finale di Champions League domani per la Juventus nel Principato. All'andata fu 1-0 per i bianconeri, sembra essere un ottimo risultato per una squadra in grande forma dopo aver sconfitto in campionato la Lazio per 2 -0. Ormai lo scudetto è una cosa praticamente fatta, ora bisognerà provare a raggiungere questa semifinale tanto attesa. Compito quindi non impossibile anche se bisognerà stare attenti al gioco, alla personalità di un Monaco che è una squadra molto ben organizzata, molto forte. Per presentare questo match abbiamo sentito Vincenzo Chiarenza. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita difficile, del resto tutte le squadre che arrivano a questo punto in Champions League sono forti. Il Monaco è veramente un'ottima formazione, col Porto è la sorpresa della Champions.

Juventus in grande forma, che modulo tattico userà Allegri? Penso che la Juventus potrebbe scendere in campo col 4-3-1-2. A differenza del Borussia Dortmund il Monaco ha un ottima difesa, con giocatori che non buttano mai via la palla e dotati di grande personalità e attaccanti veramente rapidi, capaci di mettere in difficoltà i reparti arretrati avversari.

Secondo lei giocherà Berbatov? Perché no, nel secondo tempo della partita di Torino non aveva fatto male, in più ha anche esperienza internazionale. Potrebbe essere l'attaccante ideale per il Monaco in questa partita. Inoltre credo che rientrerà Toulalan, è un grande giocatore che dà sempre la giusta spinta alle azioni del Monaco.

A proposito di attaccanti, cosa pensa di Morata? Ormai ha tolto il posto a Llorente, sta dimostrando di essere un grande attaccante, veloce, con senso del gol, veramente forte.

Giocherà Pirlo secondo lei? Difficile che scenda in campo, secondo me un giocatore che è reduce da un infortunio come il suo non potrebbe reggere una seconda partita consecutiva. Ritengo che giocherà quindi Pereyra.

Quale sarà la chiave della partita? Penso che il Monaco si butterà all'attacco già dai primi minuti per recuperare il gol di svantaggio e mettere la qualificazione su un piano di parità.

Il suo pronostico?



  PAG. SUCC. >