BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Bayern Monaco-Porto: orario diretta tv, quote, le ultime novità (Champions League 2014-2015, andata quarti)

Probabili formazioni Bayern Monaco Porto: orario diretta tv, quote, le ultime novità sulla partita dell'Allianz Arena, valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League

Foto InfophotoFoto Infophoto

Alle ore 20:45 di questa sera il meraviglioso impianto dell’Allianz Arena ospita la partita valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2014-2015. A sorpresa il Porto ha vinto 3-1 all’andata, costringendo così la corazzata Bayern a vincere almeno 2-0 questa sera; non che sia un’impresa impossibile per una squadra di questo valore, ma certamente per Pep Guardiola non sarà una passeggiata vista anche l’emergenza che continua nella sua formazione. Arbitra la partita l’inglese Martin Atkinson; andiamo allora a dare uno sguardo più ravvicinato e approfondito alle probabili formazioni di Bayern Monaco-Porto.

La diretta tv di Bayern Monaco-Porto, alle ore 20:45, sarà trasmessa da Sky Sport 1 (numero 201) e Sky Calcio 2 (numero 252) sui canali del satellite.

Le quote Snai per la partita di Champions League Bayern Monaco-Porto (ore 20:45) ci forniscono le seguenti informazioni: segno 1 (vittoria Barcellona) a 1,30; segno X (pareggio) a 5,50; segno 2 (vittoria Porto) a 10,00.

Soltanto Schweinsteiger, degli assenti dell’andata, tornano a disposizione; gli altri sono ancora ai box per infortunio e si spera quantomeno di recuperarli per l’eventuale semifinale. Lo schema dovrebbe essere ancora il 4-3-1-2; con Neuer in porta protetto da Dante e Jerome Boateng, e Rafinha e Bernat (anche lui in dubbio ma ce la dovrebbe fare) ad agire sulle corsie laterali. A centrocampo Xabi Alonso deve rifarsi della brutta partita giocata la scorsa settimana; giocherà al centro dello schieramento, affiancato da Lahm e Thiago Alcantara a meno che Guardiola non decida di rimettere subito in campo Schweinsteiger, il che significherebbe arretrare Lahm come terzino destro. Dietro le punte c’è Mario Gotze; in attacco Thomas Muller e Robert Lewandowski. Scelte ridotte all’osso e panchina cortissima; il Bayern gioca comunque in casa e ha la qualità per venire fuori dalla situazione difficile, ma avrà bisogno di dare fondo a tutte le sue energie per superare un turno che alla vigilia non immaginava tanto complicato.

Il Porto è a pochi passi dal sogno semifinale, ma deve fare i conti con una difesa nella quale non saranno disponibili Danilo e Alex Sandro, entrambi squalificati. Non ce la fa a recuperare Cristian Tello, ma questo potrebbe essere un problema minore vista la grande partita giocata all’andata da Quaresma, che ancora una volta sarà schierato largo a destra con Brahimi dall’altra parte e Jackson Martinez al centro del tridente offensivo. Dicevamo però della difesa: Lopetegui ha le scelte ridotte all’osso, a giocare come terzini dovrebbero essere Ricardo Pereira (a destra) e Martins Indi, che dovrà allargare la sua posizione così da lasciare Marcano a fare coppia in mezzo con Maicon. Difesa raffazzonata che ovviamente potrebbe subire non poco gli attacchi del Bayern; in questo senso il Porto ringrazia le assenze di Robben e Ribéry. A centrocampo non cambia nulla: Hector Herrera crea gioco con il supporto di Oliver Torres e Casemiro, dalla panchina potrebbe alzarsi Quintero che può aggiungere qualità e possesso palla qualora ce ne fosse bisogno, ma anche un letale sinistro dalla distanza.