BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Monaco-Juventus: tutte le notizie (Champions League 2014-2015, ritorno quarti)

Pubblicazione:martedì 21 aprile 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI MONACO-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, RITORNO QUARTI) - Probabili formazioni Monaco-Juventus: alle ore 20:45 di domani sera lo stadio Louis II a Montecarlo ospita la partita valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2014-2015. Si riparte dalla vittoria che la Juventus ha centrato a Torino otto giorni fa: 1-0, rigore trasformato da Arturo Vidal. Significa che ai bianconeri basta lo 0-0; viceversa il Monaco deve vincere con almeno due gol di scarto per evitare che un’eventuale rete in trasferta della Juventus pesi doppio e incida sulla qualificazione. Arbitra la partita lo scozzese William Collum; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Monaco-Juventus

QUI MONACO - Leonardo Jardim recupera Toulalan, che non aveva giocato la partita di andata; un rientro importante quello del centrocampista, che ha esperienza e solidità per affiancare Kondogbia in una mediana che rappresenta una delle grandi fortune del Monaco di questa stagione. Ci si aspetta che, dovendo fare almeno un gol, in attacco sia titolare Berbatov; il bulgaro sostituirà Martial che all’andata ha giocato da prima punta, e che ora dovrebbe riprendere il suo posto di esterno offensivo nella linea della trequarti. A fargli spazio uno tra Ferreira-Carrasco e Dirar; le condizioni di quest’ultimo, uscito malconcio una settimana fa, sono da valutare ma dovrebbe farcela. Confermato Joao Moutinho in posizione centrale, così come dovrebbe essere confermata la difesa: unico dubbio Raggi-Fabinho, che hanno giocato entrambi allo Juventus Stadium, a sinistra ci sarà Kurzawa mentre in mezzo andranno come sempre Ricardo Carvalho e Abdennour, a protezione del portiere Subasic.

QUI JUVENTUS - Per Allegri il dubbio riguarda il modulo: la Juventus deve evitare di subire gol ma il tecnico livornese ha apertamente detto di volerne fare uno per la tranquillità. Questo significa che potremmo vedere nuovamente il 4-3-1-2 dopo la difesa a tre utilizzata contro la Lazio; mancherà ancora Pogba e allora Vidal giocherà nuovamente a centrocampo, come mezzala destra al fianco di Pirlo che dovrebbe essere confermato al pari di Marchisio. Attenzione però, perchè nella giornata di ieri Arturo Vidal ha accusato un principio di tonsillite; da valutare le sue condizioni, in preallarme Sturaro o Padoin se il cileno dovesse dare forfait. Dietro alle punte (Tevez e Morata, le sorprese qui sono da escludersi) agirà Pereyra, mentre in difesa a rimanere fuori sarà Barzagli come sempre succede quando si adotta lo schieramento a quattro. Sulla corsia destra torna titolare Lichtsteiner, mentre a sinistra giocherà Evra; possibile che a partita in corso, come già accaduto in questa stagione, Allegri cambi modulo togliendo un centrocampista (il principale indiziato è Pirlo) e inserendo Barzagli, avanzando i terzini e scalando Pereyra in mediana riformando così il 3-5-2. Dipenderà ovviamente dal risultato: sarà così se la Juventus dovrà difendere un eventuale vantaggio e dunque avrà bisogno di una maggiore solidità difensiva.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI MONACO-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, RITORNO QUARTI)


  PAG. SUCC. >