BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Champions League: finali e marcatori, Bayern Monaco-Porto 6-1 e Barcellona-PSG 2-0 (martedì 21 aprile, ritorno quarti)

Risultati Champions League 2014-2015, martedì 21 aprile: si giocano questa sera le prime due partite di ritorno dei quarti di finale. Alle ore 20:45 Bayern Monaco-Porto e Barcellona-PSG

Foto Infophoto Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: finali da Monaco di Baviera e Barcellona, abbiamo le prime due semifinaliste. Sono il Bayern Monaco e il Barcellona: i bavaresi hanno chiuso sul 6-1 la sfida interna contro il Porto, recuperando e riscattando ampiamente la sconfitta per 3-1 subita una settimana fa ell'Estadio do Dragao; i catalani invece hanno ribadito la loro superiorità sul PSG, che saluta la competizione. Domani (mercoledì 22 aprile 2015) gli altri due quarti di finale ovvero Atletico Madrid-Real Madrid e Monaco-Juventus, entrambi alle ore 20:45; venerdì (24 aprile) il sorteggio delle semifinali che si terranno il 5 o 6 maggio (l'andata) e il 12 o 13 maggio (ritorno) CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE (MARTEDì 21 APRILE 2015, RITORNO QUARTI)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: gol del Porto, che al 73' minuto realizza la rete della bandiera grazie al suo bomber, Jackson Martinez. L'attaccante colombiano sale a quota 7 nella classifica marcatori di questa Champions League (8 considerando anche i preliminari) con un colpo di testa dall'area piccola, sul cross dal lato destro del messicano Herrera. A Barcellona intanto sempre 2-0 per i catalani sul Paris Saint-Germain.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: altra goleada del Bayern Monaco che sembra ben intenzionato a riscrivere il record di 7 gol toccato già due volte in questa edizione di Champions. Al 36' segna anche Thomas Muller: il suo destro dai 20 metri viene deviato da Martins Indi alle spalle del portiere Fabiano, il gol è comunque da assegnare al tedesco perché la conclusione era destinata nello specchio della porta; al 40' arriva invece la doppietta di Robert Lewandowski, che sbatte in rete di destro da posizione centrale. Per il polacco sono 22 le reti stagionali (5 in questa Champions), 20 invece per Thomas Muller (6 in coppa). Terminati i primi tempi: detto del super Bayern molto bene anche il Barcellona; in tema di cifre tonde Neymar ha toccato quota 30 gol stagionali, 6 in Champions League: sta crescendo discretamente alla bottega di Messi...

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: il Bayern Monaco è un fiume in piena e in nemmeno mezz'ora ha già ribaltato il discorso qualificazione ipotecando addirittura le semifinali. Dopo il gol di Alcantara ne sono arrivati altri due in breve tempo: al 21' Jerome Boateng insacca di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, al 27' invece è Robert Lewandowski ad iscrivere il proprio nome nel tabellino, anche lui di testa sulla pregevole sponda volante di Muller (cross da destra di Lahm). Bayern che sale così a 6 gol di testa in questa edizione di Champions League, dei quali 3 solamente stasera. Al Camp Nou invece il PSG sta provando a reagire ma il Barcellona è sempre in vantaggio, ed anzi al 34' trova il raddoppio: Alves crossa di sinistro dalla fascia destra, David Luiz e Van der Wiel non salgono in tempo e Neymar può comodamente appoggiare di testa il gol della doppietta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: arrivano i gol dalle partite di coppa. Prima è il Barcellona a passare in vantaggio, con un gol di Neymar che salta l'uscita di Sirigu scartando a sinistra e depone in rete a porta vuota; da sottolineare l'assist di Iniesta che ha saltato in progressione tre avversari prima di servire lo scatto in area del brasiliano; nello stesso minuto segna anche il Bayern Monaco, cui ora manca un solo gol per completare la rimonta: bel cross di Juan Bernat dalla fascia sinistra e sul primo colpo di testa vincente di Thiago Alcantara, che bissa il gol della gara di andata.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: BAYERN MONACO-PORTO E BARCELLONA-PSG (MARTEDì 21 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: questa sera alle ore 20:45 si giocano le prime due partite di ritorno dei quarti di finale. Tra oggi e domani conosceremo i nomi delle quattro squadre che andranno in semifinale (ci sarà un altro sorteggio per stabilire gli accoppiamenti); andiamo subito a scoprire quali sono le partite che ci aspettano e in che modo si erano concluse le sfide di andata. BAYERN MONACO-PORTO (andata 1-3) E se fosse la grande sorpresa di Champions League? Il Porto all’andata ha giocato la partita perfetta: ha sfruttato due clamorosi errori del Bayern, poi ha segnato anche il terzo gol. Sicuramente i tedeschi sono superiori, ma sei giorni fa non si è visto; le assenze pesano anche per Pep Guardiola e resta da capire quanti degli infortunati (tanti) i tedeschi riusciranno a recuperare. Con un 2-0 il Bayern Monaco va in semifinale: un risultato ampiamente alla portata, anche perchè il Porto si presenta all’Allianz Arena senza gli squalificati Danilo e Alex Sandro, cioè i due terzini titolari. Tuttavia la qualificazione è in bilico, come a bocce ferme non ci saremmo mai aspettati. BARCELLONA-PSG (andata 3-1) Qui le cose sono molto più definite: lo scacco del Barcellona al Parco dei Principi dovrebbe essere sufficiente per garantire la semifinale ai blaugrana. Il PSG ha bisogno di un 3-0: impresa difficilissima al Camp Nou, che pure è caduto due volte nella Liga in maniera impensabile. Questo Barcellona sembra troppo più forte per i transalpini, scioccati nella partita di andata da Luis Suarez e dalle accelerazioni del tridente offensivo di Luis Enrique; Laurent Blanc recupera Verratti e Ibrahimovic e questo è sicuramente un vantaggio, ma segnare tre gol senza subirne in uno stadio che sarà inevitabilmente pieno e con il Barcellona che vola sulle ali dell’entusiasmo è impresa forse al di là di un PSG che deve ancora passare il grande esame di maturità europea. CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE (MARTEDì 21 APRILE 2015, RITORNO QUARTI)