BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI / Champions League 2015 live: finali! Monaco-Juventus (0-0), Real Madrid-Atletico Madrid (1-0) (22 aprile)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: MONACO-JUVENTUS E REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MERCOLEDì 22 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: le partite sono finite, e in semifinale vanno Juventus e Real Madrid che raggiungono Barcellona e Bayern Monaco. I risultati finali: Monaco-Juventus 0-0, Real Madrid-Atletico Madrid 1-0. Partite del tutto diverse rispetto a quelle di ieri: qui, in quattro sfide totali i gol sono stati due. Bastano a Juventus e Real Madrid, che volano tra le quattro regine d'Europa. Soffre tantissimo la Juventus, ma porta a casa il risultato che cercava ed è in semifinale dopo 12 anni; il Real Madrid domina e rischia di finire ai tempi supplementari, ma quando mancano due minuti al novantesimo il guizzo di Cristiano Ronaldo libera Javier Hernandez a porta spalancata e, senza quattro titolari fondamentali, i Blancos di Carlo Ancelotti sono in semifinale per il quinto anno consecutivo. Venerdì a Nyon il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE (MERCOLEDì 22 APRILE 2015, RITORNO QUARTI)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: MONACO-JUVENTUS E REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MERCOLEDì 22 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: la partita del Santiago Bernabeu si sblocca al minuto 88, proprio quando tutti pensavano ai tempi supplementari. Il gol del vantaggio del Real Madrid porta la firma di Javier Hernandez, che si rivela decisivo come spesso gli capita quando è in campo: percussione da destra del Real con James Rodriguez che vede l'inserimento di Cristiano Ronaldo trovato in area di rigore, bravo il portoghese a scaricare sul Chicharito che era tutto solo visto che la difesa era collassata sul portoghese, tocco con il piatto facile facile per il messicano che senza problemi batte Oblak per il gol che manda i Blancos alla quinta semifinale consecutiva di Champions League. 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: MONACO-JUVENTUS E REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MERCOLEDì 22 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: terminati i primi tempi delle partite di coppa, non sono ancora arrivati gol nè dallo Stade Louis II nè dal Santiago Bernabeu. Sia Monaco-Juventus che Real Madrid-Atletico Madrid sonno ferme sullo 0-0: un risultato che può andar bene ai bianconeri ma di cui è bene non fidarsi troppo. Diverso il discorso per il derby di Madrid che con questo punteggio andrebbe ai tempi supplementari. Per ora è la squadra di Ancelotti ad aver attaccato di più: in particolare si segnala un grande intervento di Oblak a fermare Cristiano Ronaldo, poco prima dell'intervallo. Ora la ripresa: arriveranno i gol? 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: MONACO-JUVENTUS E REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MERCOLEDì 22 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: ci siamo, stanno per iniziare le partite che chiudono il ritorno dei quarti di finale. Monaco-Juventus e Real Madrid-Atletico Madrid: al Louis II i bianconeri sognano una semifinale che in Champions League manca da 12 anni, partono dal vantaggio dato dal rigore di Arturo Vidal realizzato all'andata ma la qualificazione è ancora in equilibrio. Al Santiago Bernabeu il Real Madrid riparte dallo 0-0 e affronta la sua bestia nera, la squadra che l'ha battuta quattro volte negli ultimi sette incroci e che soprattutto aumenta il livello di tensione e adrenalina trattandosi della rivale cittadina che minaccia dunque il dominio nella capitale spagnola. Non ci resta allora che dare la parola ai due campi e metterci comodi per stare a vedere come finiranno le due partite, e come verrà completato il quadro delle quattro semifinaliste di Champions League 2014-2015.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015: MONACO-JUVENTUS E REAL MADRID-ATLETICO MADRID (MERCOLEDì 22 APRILE 2015) - Risultati Champions League 2014-2015: si concludono questa sera le partite di ritorno dei quarti di finale. Ci avviciniamo alla fase calda del torneo: stiamo per conoscere le quattro regine che entreranno nell’urna per il sorteggio delle semifinali, a questo punto della competizione può succedere di tutto anche se ovviamente restano alcune squadre che sembrano essere più competitive di altre. Andiamo subito a scoprire le due partite che ci attendono questa sera, entrambe con inizio alle ore 20:45. MONACO-JUVENTUS (andata 0-1) Siamo ancora in equilibrio; il rigore di Arturo Vidal che otto giorni fa ha dato la vittoria alla Juventus è certamente un vantaggio, perchè permette alla squadra di Massimiliano Allegri di poter pareggiare 0-0 per qualificarsi. Tuttavia un gol del Monaco manderebbe le due squadre ai tempi supplementari, e si è visto nella partita di andata come non ci sia una superiorità netta da parte della Juventus. Il Monaco dovrà fare la partita, e questo può essere certamente un bene per i bianconeri che possono sfruttare gli spazi che si apriranno al Louis II, come era successo a Dortmund; bisognerà però mantenere la concentrazione per tutti i 90 minuti della gara e non dare nulla per scontata, perchè è tutto ancora aperto. REAL MADRID-ATLETICO MADRID (andata 0-0) Nella partita di andata il Real ha decisamente fatto meglio, ma non è riuscito a segnare e adesso rischia; un pareggio con gol qualificherebbe l’Atletico. Si corre sul filo di un sottilissimo equilibrio; ancora una volta i blancos non sono riusciti a segnare al Calderon (per la quarta volta in questa stagione) e hanno palesato difficoltà nel giocare contro l’organizzazione difensiva impostata da Simeone. Al Bernabeu però le cose potrebbero cambiare, e non di poco. Sfida comunque aperta a qualunque possibilità, ed è logico partendo da un pareggio senza reti. 


  PAG. SUCC. >