BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Dinamo Kiev (2-0): i voti della partita (Europa League 2014-2015 ritorno quarti)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Shovkovskiy 6: parte malissimo con una respinta corta che regala il gol a Gomez, annullato per fuorigioco. Poi cresce e respinge diversi tiri importanti della viola. L'esperienza si sente e i difensori vanno sempre da lui;
Danilo Silva 4.5: soffre tantissimo Joaquin e Alonso sulla corsia di competenza, gara negativa per lui;
Antunes 5: è l'unico a provare qualcosa nel primo tempo in fase di spinta nel primo tempo, nella ripresa crolla anche lui con la crescita di Salah;
Vida 5: non riesce a contrastare fisicamente gli avversari, notte da dimenticare per lui;
Khacheridi 4.5: prestazione negativa, senza spunti e con tanta difficoltà al centro della difesa;
Rybalka 5: in fase di impostazione perde diverse volte il pallone senza riuscire a velocizzare la manovra, gara negativa e serata complessivamente da dimenticare. Grande occasione nel finale con un tiro da fuori;
Buyalskiy 5: non riesce a imporre la sua velocità, rimane chiuso e fa girare poco palla. Divorato dal centrocampo avversario; (69' Sydorchuk sv)
Belhanda 5: si sente poco la sua spinta sulla corsia, gioca con poca precisione e non aiuta neanche in fase difensiva. Esce a inizio ripresa; (63' Kalitvintsev 5): entra senza dare il suo contributo;
Lens 4: Totalmente avulso alla manovra, non riesce a entrare in partita. Prima si prende un giallo per un fallo che poteva evitare, poi simula in area di rigore e viene espulso per doppio giallo, figuraccia e fischi per lui;
Yarmolenko 6: si vede solo in un'occasione nel primo tempo con un tiro da fuori. Delude anche lui nella serata negativa della Dinamo Kiev. Nel finale però è pericolosissimo con una progressione che fa tremare la Fiorentina;
Teodorczyk 4.5: tocca pochissimi palloni rimanendo alto, esce alla fine del primo tempo dopo il rosso a Lens; (46' Gusiev 5): entra alla fine del primo tempo per allargare la manovra, non si vede praticamente mai;

All. Rebrov 4: non sarà la Champions League, ma arrivati a questo punto le squadre impegnate sono comunque tutte di alto livello e non ci si può presentare a una partita così importante in questo modo.

© Riproduzione Riservata.