BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Napoli-Sampdoria: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 32^ giornata)

Probabili formazioni Napoli-Sampdoria (Serie A): le notizie alla vigilia sulla partita della trentaduesima giornata, i moduli e i titolari nelle scelte di Benitez e Mihajlovic

Infophoto Infophoto

Alle ore 20.45 di domenica 26 aprile si gioca il posticipo serale della trentaduesima giornata del campionato di Serie A. Allo stadio San Paolo del capoluogo campano infatti si gioca Napoli-Sampdoria, partita che sarà diretta dall'arbitro Doveri. All'andata a Genova finì con un pareggio per 1-1. Un girone dopo, la sfida si annuncia davvero interessante: il Napoli vincendo si rilancerebbe nella corsa verso il terzo posto e magari addirittura per il secondo, ma attenzione perché un colpaccio della Sampdoria significherebbe invece l'aggancio dei blucerchiati ai partenopei. Insomma, una partita davvero importante per chiarire le posizioni nella zona Coppe per la prossima stagione, senza contare che molti considerano Sinisa Mihajlovic come il possibile erede di Rafa Benitez sulla panchina del Napoli. In ogni caso sarà dunque un incontro da non perdere: andiamo allora a vedere tutte le notizie sulle probabili formazioni di Napoli-Sampdoria alla vigilia della partita.

Turnover ma contenuto per Benitez: in fondo giovedì sera con il Wolfsburg era poco più di una formalità, mentre i tre punti in palio oggi sono pesantissimi. Alcuni nodi però sono ancora da sciogliere, soprattutto in attacco: non ci sono dubbi su Higuain punta centrale e sul redivivo Callejon, che nelle ultime partite è tornato a segnare con continuità. Per le altre due maglie al momento sembrano favoriti Hamsik e Insigne, ma non sono certo tramontate le speranze di Mertens e Gabbiadini: in ogni caso, sarà un reparto offensivo di grandi qualità tecniche. Non dovrebbero invece esserci dubbi negli altri reparti: in porta Andujar; davanti a lui la coppia centrale formata da Albiol e Britos, con Mesto terzino destro e Strinic (che non è in lista Uefa) a presidiare l'altra fascia; Infine, in mediana dovremmo vedere la coppia formata da Inler e Gargano.

Dopo il non esaltante esperimento contro il Cesena, Mihajlovic non riproporrà in campo dal primo minuto i quattro attaccanti. Il modulo sarà un comunque offensivo 4-3-3 con Muriel che è destinato alla panchina. In campo invece Eder, Okaka ed Eto'o, con l'ex Roma nel ruolo di punta centrale assistito da due partner di lusso. La formazione sarà naturalmente quella migliore possibile, vista l'importanza della posta in palio. In porta Viviano, davanti a lui la difesa con De Silvestri a destra, coppia centrale formata da Silvestre e Romagnoli e Mesbah sulla sinistra. A centrocampo invece il perno del terzetto doriano sarà capitan Palombo, affiancato come di consueto da Soriano e Obiang.