BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Udinese-Milan: orario diretta tv, quote, le ultime novità. Gli assenti (Serie A 2014-2015, 32^ giornata)

Probabili formazioni Udinese-Milan: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della trentaduesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Alle ore 18.00 di questa sera, verrà inaugurata la 32esima giornata del campionato di Serie A, stagione 2014-2015. In quel dello stadio Friuli scenderanno in campo i padroni di casa dell’Udinese e gli ospiti del Milan. Andiamo a vedere insieme quali saranno quei calciatori che non potranno prendere parte all’incontro perché infortunati o fermati dal Giudice Sportivo. Fra i friulani mister Andrea Stramaccioni dovrà fare a meno dello squalificato Bruno Fernandes. Out invece per infortunio Hertaux, Domizzi, Evangelista e infine Wague. Sei assenti in casa Milan, tutti fermi in infermeria: El Shaarawy, Agazzi, Mastour, Montolivo, Alex e infine Essien. 

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nel primo anticipo della trentaduesima giornata di Serie A. Per l'Udinese sono diffidati Allan, Wague, Kone, Heurtaux e Thereau: per loro dunque, ben cinque giocatori, è a rischio la presenza contro l'Inter nella prossima giornata del campionato. Tra i rossoneri invece Alex, Menez, Mexes, De Jong, Abate e Bonaventura sono diffidati: per loro sei è a rischio la partita contro il Genoa che sarà l'impegno dei rossoneri nel prossimo turno di campionato.

Udinese-Milan: la partita in programma alle ore 18.00 di oggi allo stadio Friuli di Udine, valida per la trentaduesima giornata di Serie A di cui costituisce il primo anticipo, arbitro Damato, metterà di fronte l'Udinese di Andrea Stramaccioni e il Milan di Filippo Inzaghi. La formazione friulana è di fatto già salva, ma sta vivendo un periodo piuttosto difficile dal quale vorrebbe uscire con una bella vittoria; obiettivo che si scontra naturalmente con le speranze dei rossoneri, che vincendo avrebbero ancora possibilità di inseguire un posto nella prossima Europa League, impresa che diventerebbe invece molto difficile con altri risultati. Dunque, una partita da seguire. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Udinese-Milan: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Udinese-Milan sia sui canali del satellite, per la precisione su Sky Supercalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251), sia sui canali del digitale terrestre e precisamente su Mediaset Premium Calcio (canale 370) e Mediaset Premium Calcio HD (numero 380).

Per la partita Udinese-Milansono disponibili le quote Snai per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Udinese) a 3,00; segno X (pareggio) a 3,20; segno 2 (vittoria Milan) a 2,40. Pronostico dunque favorevole al Milan, ma non in modo netto: si potrebbe definirla come la classica partita “da tripla”.

Stramaccioni dovrebbe proporre la sua Udinese con il modulo 3-5-1-1. Nessun dubbio sul fatto che sarà capitan Di Natale l'attaccante di riferimento. Chi lo assisterà? Dovrebbe essere il greco Panagiotis Kone, trequartista in appoggio al numero 10, mentre in panchina ci sarà Thereau pronto ad entrare dalla panchina per passare a due punte o per dare il cambio a Totò. A centrocampo Guilherme perno centrale con al suo fianco le mezzali che saranno Allan e Pinzi, mentre sulle fasce agiranno Widmer a destra e Gabriel Silva a sinistra In difesa alcune assenze impongono a Stramaccioni scelte sostanzialmente obbligate: davanti al portiere greco Karnezis agiranno dunque Piris, Danilo e Bubnjic.

Inzaghi proporrà anche ad Udine il suo modulo preferito, cioè il 4-3-3. La notizia è che in attacco ha scalato posizioni lo spagnolo Suso, che ha fatto bene nel derby e sarà riproposto a Udine. Con lui ci saranno anche Destro in qualità di punta centrale, mentre l'altra ala sarà naturalmente Menez, imprescindibile nel Milan di Inzaghi con i suoi 16 gol, anche se la metà sono arrivati su calcio di rigore. A centrocampo De Jong sarà il perno centrale, al suo fianco agiranno le mezzali Poli e Bonaventura, mentre in difesa potrebbe esserci qualche dubbio in più. La coppia centrale più probabile dovrebbe essere quella formata da Paletta e Mexes, con Abate terzino destro e Antonelli a sinistra; in porta naturalmente Diego Lopez.