BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Verona-Sassuolo: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 32^ giornata)

Probabili formazioni Verona Sassuolo, tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita del Bentegodi, valida per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 15 allo stadio Bentegodi la partita valida per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si affrontano due squadre ormai tranquille, che hanno ampiamente raggiunto la salvezza e giocano ora per migliorare la loro classifica; nella sfida di andata il Sassuolo aveva vinto 2-1 in rimonta. Arbitra la partita il signor Daniele Chiffi della sezione di Padova; andiamo a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Verona-Sassuolo.

IL Verona si presenta a questa sfida senza tre giocatori: Ionita, Hallfredsson e Nico Lopez. In più Rafa Marquez potrebbe non farcela per un’infiammazione muscolare, e potrebbe essere tenuto in panchina. Sarà Guillermo Rodriguez a sostituirlo, nella difesa a 4 al fianco di Moras (in gol all’andata) e con Jacopo Sala che dovrebbe essere utilizzato nel ruolo di terzino destro con Eros Pisano dirottato a sinistra. In porta dovrebbe essere confermato Rafael Andrade, che arriva dalla grande prestazione contro la Fiorentina; a centrocampo sarà ancora Leandro Greco a prendere il posto di Hallfredsson, giocherà quindi sul centrosinistra con Obbadi confermato dall’altra parte e Tachtsidis che come di consueto si posiziona al centro nel ruolo di playmaker basso. Nel tridente offensivo non cambia nulla: Toni è la boa di riferimento e avrà ai suoi lati i soliti Jankovic e Juanito Gomez, ancora panchina dunque per Saviola che però potrebbe trovare spazio nel secondo tempo.

Continua l’emergenza in casa Sassuolo: oltre ai giocatori che sono ormai da tempo ai box non saranno a disposizione Polito e Gazzola, e non dovrebbe nemmeno esserci Vrsaljko che ha continuato a lavorare a parte insieme a Biondini, che però dovrebbe farcela. Davanti a Consigli giocheranno come sempre Cannavaro e Acerbi, Peluso viene spostato sul centrodestra visto che ci si attende la conferma del 3-4-3. In questo senso a destra in mediana giocherà Biondini che ha già dimostrato di sapersi adattare; dall’altra parte c’è Longhi, in mezzo al campo invece Missiroli che rientra dalla squalifica e Taider, perchè Magnanelli non recupera. Si valuta anche la soluzione alternativa: quella cioè di fare il solito 4-3-3 con Longhi che diventa terzino sinistro e Brighi inserito in campo al posto di Biondini o Missiroli. Il tridente offensivo dovrebbe essere quello titolare: Domenico Berardi e Nicola Sansone esterni con Zaza centrale, anche se nelle ultime giornate Floccari e Floro Flores hanno avuto spazio dall’inizio. Un dubbio che Di Francesco scioglierà soltanto all’ultimo.