BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Vicenza-Varese (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: Vince il Vicenza,negato un rigore al Varese (Serie B, sabato 25 aprile 2015)

Vicenza-Varese: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita di Serie B in programma sabato 25 aprile 2015 allo stadio Romeo Menti e valida per la 37^giornata 

(infophoto)(infophoto)

Il Varese viene sconfitto per 1 a 0 da un Vicenza poco spettacolare ma concretissimo. Partita nervosissima con molti cartellini gialli: al 77' e all'83' ammoniti Luoni e Forte per il Varese, mentre all'85' è Cinelli a finire sul taccuino dell'arbitro. Dopo il giocatore biancorosso, sono altri due giocatori del Varese, Cristiano e Falcone, a beccare il cartellino giallo. Proteste per i lombardi all'87', quando Loris Varela nel tentativo di effettuare una veronica viene agganciato al vertice dell'area da Di Gennaro e invoca il rigore. A nulla servono i tentativi dei varesini di far cambiare idea al direttore di gara, che assegna solo calcio di punizione, ritenendo erroneamente che il contatto sia avvenuto fuori area. La punizione di sinistro dello stesso Varela è totalmente dimenticare, e finisce sul fondo senza che nessuno dei suoi compagni possa intercettare la traiettoria della palla. Gli ultimi assalti degli ospiti non bastano: è un trionfo biancorosso!

Il Varese prova a raggiungere i veneti sul pareggio: a rendersi pericolosi per gli ospiti è stato il sempre temibilissimo Neto Pereira, che dopo un'azione insistita sulla sinistra ha cercato di accentrarsi in cerca della conclusione vincente, ma ha subito il ritorno di Laverone, che ha allontanato il pallone indirizzandolo verso la rimessa laterale. Mister Bettinelli intanto, cerca di dare una scossa ai suoi anche con i cambi: esce Zecchin ed entra Falcone, a segno nell'ultima di campionato contro l'Avellino. Il Vicenza intanto non sta a guardare: al 68' è Di Gennaro a confezionare un pallone splendido per Cocco che gira al volo di destro ma manda alto. 

Passa in vantaggio il Vicenza! A sbloccare il risultato è Brighenti! Il centrale sugli sviluppi di un calcio d'angolo svetta di testa e trafigge l'incolpevole Brighitti! Potrebbe essere un gol decisivo in ottica promozione! Il Vicenza prova ora a gestire il vantaggio: dentro Giacomelli e fuori Ragusa. 

Un primo tempo molto combattuto, ma anche molto equilibrato, quello tra Vicenza e Varese (che non per nulla ha ancora un risultato ancorato sullo 0-0). Una partita comunque piacevole e "maschia" con due ammoniti e che poteva cambiare al 35' con un gran tiro di Di Gennaro che spacca il palo con un sinistro a giro. Sarebbe stato un gol da cineteca.  

Nella sfida tra Vicenza e Varese sono i padroni di casa a cercare con maggiore insistenza il vantaggio. Prima una punizione dell'ex Milan Di Gennaro, poi un cross di Laverone allontanato dalla retroguardia varesina costituiscono i due pericoli maggiori per gli ospiti. Nelle fila del Varese finisce intanto sul taccuino dell'arbitro tra gli ammoniti il difensore Borghese per un brutto fallo su Cocco.

Tutto è pronto per la partita della trentasettesima giornata di Serie B. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali del match, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. Vigorito; Laverone, Brighenti, Manfredini, Sampirisi; Cinelli, Di Gennaro, Moretti; Vita, Ragusa, Cocco. Allenatore: Marino. A disposizione: Bremec, Alhassan, Giacomelli, Spinazzola, Garcia, Sbrissa, Gentili, Petagna, Camisa. Birighitti; Fiamozzi, Borghese, Rossi, Luoni; Zecchin, Blasi, Osuji, Cristiano; Neto Pereira, Forte. Allenatore: Bettinelli. A disposizione: La Gorga, De Vito, Dondoni, Falcone, Miracoli, Varela, Capello, Barberis, Capezzi. 

Si sfidano oggi alle ore 15,00 la squadra di Pasquale Marino e quella di Stefano Bettinelli allo Stadio Menti. Andiamo ad analizzare la chiave tattica del match. I padroni di casa si disporranno in campo con il 4-3-3 mentre gli ospiti dovrebbero giocare con il 4-4-2. I padroni di casa se giocheranno nel modo in cui hanno fatto nelle ultime partite potrebbero avere vita facile, questo perchè contro si troverà una squadra ultima in classifica e in grande difficoltà. Sarà fondamentale come spesso è accaduto Di Gennaro, giocatore rapido e dalla grande intensità che sa come muoversi nello spazio aumentando il ritmo. Al suo fianco giocheranno come al solito giocatori in grado di sacrificarsi per la squadra, con grande intensità e dinamismo. Gli ospiti invece si affidano a Miracoli che però ultimamente sta brancolando nel buio.

In vista della partita della trentasettesima giornata di Serie B fra Vicenza e Varese, andiamo a confrontare le statistiche ufficiali delle due squadre che si affronteranno questo pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio Menti. Il ripescato Vincenza sta vivendo una ottima stagione, confermata dai quarti posti per possesso palla (26'18”) e percentuale di passaggi riusciti (63,4%), anche se il diciassettesimo posto per numero di tiri in porta a partita (4,1) dimostra che c'è ancora qualcosa da migliorare: certo, se mister Marino ci riuscisse si potrà davvero sognare in grande. Per il Varese invece è una stagione disgraziata in campo e fuori: i numeri confermano queste difficoltà, in particolare l'ultimo posto per numero di tiri in porta (3,5 a partita) e il penultimo per la percentuale di pericolosità degli attacchi (38,6%). Statistiche che condannano i lombardi...

Siamo giunti alla 37^ giornata del campionato di Serie B e alle ore 15, presso lo stadio Romeo Menti di Vicenza, i biancorossi di Pasquale Marino affrontano i lombardi. Vicenza-Varese sarà diretta dall'arbitro Ivano Pezzuto, trentunenne della sezione di Lecce, assistito dai guardalinee Calò e Santuari e dal quarto uomo Caso. All'andata furono i veneti ad avere la meglio in trasferta vincendo per 3-2 e questa volta vorranno fare il bis per mantenere il secondo posto in classifica valido per la promozione diretta in Serie A e provare a staccare il Bologna, attualmente a pari parito con loro a 59 punti.

Le ultime due vittorie consecutive hanno consentito alla squadra di coltivare questo sogno di un ritorno nella massima serie e c'è la volontà di realizzarlo. I ragazzi di Stefano Bettinelli sono il fanalino di cosa della Serie B con 29 punti. Ormai la loro situazione è grave e non sembrano esserci per loro speranze di evitare la retrocessione in Lega Pro. Dopo aver stoppato l'Avellino sull'1-1 nell'ultimo turno, ci proveranno anche oggi con un'altra compagine che sicuramente è favorita. La partita di Serie B Vicenza-Varese sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 6 HD (il numero 256 della piattaforma satellitare): telecronaca dalle ore 15.00. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire anche del servizio di diretta streaming video Sky Go, disponibile su pc, tablet e smartphone, per seguire il match in tempo reale. I non abbonati al pacchetto potranno comprare il match in pay-per-view: il codice d'acquisto è 482822. Inoltre, per chi volesse seguire cosa succederà su tutti i campi del campionato cadetto, compresa naturalmente Vicenza-Varese, ricordiamo il programma Diretta Gol Serie B che sarà visibile sui canali Sky Sport 1 HD (numero 201) e Sky Calcio 1 HD (251). Pure Mediaset Premium proporrà Diretta Premium Serie B, dalle ore 15:00 sul canale Mediaset Premium Calcio (numero 370 del digitale terrestre). Per gli abbonati c'è anche la diretta streaming video su Premium Play.

Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,30), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook A.S. Varese 1910 e VICENZA CALCIO e gli account Twitter @OffASVarese1910 e @VicenzaCalcio.

© Riproduzione Riservata.