BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Fiorentina-Cagliari (risultato finale 1-3) info streaming video e tv: golazo di Farias! (Serie A, 26 aprile 2015)

Diretta Fiorentina-Cagliari info streaming SkyGo, risultato live e cronaca della partita di Serie A, primo posticipo della trentaduesima giornata (ore 18.00, oggi domenica 26 aprile 2015)

Infophoto Infophoto

Splendido gol di Farias che fissa il risultato finale sull'1-3 tra Fiorentina e Cagliari. Farias fa tutto da solo da posizione molto decentrata, con un colpo di tacco si libera di un avversario ed entra in area, riuscendo dove nel primo tempo aveva fallito: spedire il pallone in fondo al sacco con un rasoterra a girare sul palo lontano.

Risultato che cambia ancora tra Fiorentina e Cagliari grazie al gol di Gilardino, ottimamente servito (la mossa di inerirlo è stata azzeccata) da Vargas. Il cileno brucia un avversario sulla corsa e mette verso la porta un velenosissimo pallone rasoterra che filtra tra le gambe degli avversari e dopo una deviazione capita sui piedi di Gilardino, lestissimo al volo a scagliare la sfera oltre la linea di porta 

Risultato che cambia ancora in Fiorentina Cagliari con la doppietta di Cop. Il numero 90 del Cagliari entra in area, si libera di Savic e con un preciso piazzato sporcato da Basanta mette fuori causa Neto. Per la Fiorentina è buio pesto, il Cagliari con Farias sfiora addirittura il terzo gol 

Il risultato di Fiorentina-Cagliari rimane bloccato sullo 0-1 e Montella corre ai ripari cercando di modificare qualcosa nel tridente offensivo. Detto fatto, fuori un abulico Diamanti, che ha giocato anche piuttosto nervosamente, e dentro Vargas che tante volte ha risolto la situazione a favore dei gigliati. E subito la mossa ha il suo effetto. Grandissimo pallone di Vargas e colpo di testa di Gilardino che indirizza verso la porta pur se in controtempo, bell'occasione 

Risultato ancora fermo sull'uno a zero per il Cagliari contro la Fiorentina e Viola che tremano per una colossale occasione capitata ancora sui piedi di Cop che spreca malamente calciando a lato tutto solo davanti a Neto. Bruttissima applicazione del fuorigioco per la difesa della Fiorentina. I viola si fanno vivi in avanti con Gilardino che su assist di Pasqual non riesce però a girare il pallone in rete da pochi passi 

Risultato che cambia subito tra Fiorentina e Cagliari grazie al gol di Cop. Tanto nervosismo da parte dei viola nelle primissime battute di gioco (e dopo il gol di Cop arriva pure il cartellino giallo per Borja Valero) ma il gol arriva proprio da un affondo del Cagliari. Rasoiata di Farias su cui è Cop a dimostrarsi il più reattivo e arriva così il classico gol di rapina in area piccola 

Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Cagliari, sfida che comincerà alle ore 18:00 allo stadio Artemio Franchi. Come riportato da Sky Sport il portiere viola Neto ha avvertito un fastidio in zona gluteo, ma proverà lo stesso a giocare. Il Cagliari invece conferma il modulo 4-3-3: Joao Pedro a centrocampo e Cop titolare in attacco. Fiorentina (4-3-3): Neto, Tomovic, Savic, Basanta, Pasqual; Badelj, Pizarro, Borja Valero; Diamanti, Gilardino, Salah In panchina: atarusanu, Gonzalo, Vargas, Alonso, Rosi, Aquilani, Mati Fernandez, Kurtic, Joaquin, Lazzari, Ilicic, M.Gomez Allenatore: Vincenzo Montella Cagliari (4-3-1-2): Brkic; Avelar, Ceppitelli, Diakhite, Pisano; Dessena, Pedro, Ekdal; Farias, Cop, Mpoku In panchina: Colombi, Cragno, Alejandro Gonzalez, M.Capuano, Murru, Crisetig, Conti, Donsah, Cossu, Barella, Balzano, Sau Allenatore: Gianluca Festa Arbitro: Marco Guida 

Diretta Fiorentina-Cagliari: la formazione di Montella dovrà digerire l'uno a zero casalingo subito dal Verona mentre i sardi in settimana hanno cambiato allenatore dopo le dimissioni di Zeman. Al suo posto Festa che ha già voluto fare qualche cambiamento tattico. La Fiorentina potrà approfittare del fatto che la difesa del Cagliari è la più battuta con 61 reti subite, 35 i gol fatti, gli stessi presi della Fiorentina che ha però segnato 43 volte. Fiorentina al quarto posto in classifica come percentuale di possesso palla con il 28 minuti di media contro i 24 del Cagliari. Fiorentina che ha praticamente 10 punti in più in percentuale rispetto al Cagliari in termini di pericolosità, la formazione di Montella non vorrà lasciare altri punti in casa in questo periodo.

Diretta Fiorentina-Cagliari: non è un buon momento per nessuna delle due formazioni con la Fiorentina di Montella che dovrà riscattare il tonfo clamoroso al Franchi contro il Verona mentre il Cagliari ha ricevuto le dimissioni di Zeman dopo il tre a zero subito contro il Napoli. Modulo 4-3-3 per Montella che punterà su Joaquin e Salah ai lati con Gomez al centro, in attacco mancherà Babacar che è rimasto vittima dell'ennesimo infortunio di casa viola, una maledizione per gli attaccanti della formazione di Montella. Attenzione al Cagliari del nuovo tecnico Festa che punterà su Farias e M'Poku dietro Sau che cercherà di regalare una gioia al popolo sardo che non vuole andare in Serie B. Sfida tra i due attacchi totalmente diversi con quello della Fiorentina orientato a distribuire palloni ad un panzer come Gomez, nel Cagliari invece sfida di alta velocità.

Diretta Fiorentina-Cagliari: nella sfida domenicale delle 18 dell'Artemio Franchi tra Fiorentina e Cagliari, quali giocatori si metteranno maggiormente in mostra rispetto agli altri? Dopo mesi di critiche e gol sbagliati, pare essere sbocciato a Firenze il vero Mario Gomez. Il caso vuole che il miglior momento in maglia gigliata di Gomez, coincida con l'appuntamento con il Cagliari, la squadra contro la quale il tedesco si infortunò nello scorso campionato, entrando in un tunnel dal quale solo nelle ultime settimane pare essere uscito. Per queste ragioni, è lecito attendersi una prova di carattere di SuperMario, voglioso di ripartire da Fiorentina-Cagliari, dimenticando le urla di dolore dello scorso anno e facendo ciò che in carriera gli è sempre riuscito meglio: segnare. Con le dimissioni di Zeman e l'arrivo di Gianluca Festa alla guida dei rossoblu, cambiano le gerarchie in casa Cagliari. A trarre beneficio dall'addio del tecnico boemo, potrebbe essere proprio una bandiera sarda: quell'Andrea Cossu spesso messo da parte a scapito del pupillo zemaniano Farias. Con la Fiorentina il centrocampista verrà schierato dietro il croato Cop, e se dovesse riuscire a gestire le proprie energie in maniera sapiente, potrebbe rivelarsi una spina nel fianco di complicata gestione per la retroguardia toscana

Il programma della trentaduesima giornata di Serie A prosegue con il posticipo delle ore 18.00 allo stadio Artemio Franchi di Firenze. L'incontro si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i viola alla caccia di un posto in Europa che va ancora consolidato e se possibile migliorato e un Cagliari che sta vivendo una situazione drammatica e dunque avrebbe estremo bisogno di fare punti per sperare ancora in una pur difficile salvezza. 

Si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, allo stadio Artemio Franchi di Firenze, la partita valida come primo posticipo della trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Fiorentina-Cagliari sarà diretta dall'arbitro Marco Guida di Torre Annunziata, coadiuvato dai guardalinee Di Fiore e Pegorin, dal quarto uomo Giallatini e dagli assistenti Irrati e Nasca. Si affrontano due squadre che hanno obiettivi diversi, ma ugualmente importanti. Altro aspetto in comune: la situazione non è delle migliori né per i viola né per i sardi. 

La classifica parla chiaro in tal senso: la Fiorentina di Vincenzo Montella è ormai lontana dal terzo posto che vale la Champions League, si corre anzi il rischio di dover passare dagli scomodi turni dei preliminari di agosto anche soltanto per arrivare alla fase a gironi della prossima Europa League. Sicuramente sta ancora peggio il Cagliari: in settimana ci sono state le dimissioni di Zdenek Zeman, al cui posto la guida tecnica della squadra è stata affidata al tandem formato da Gianluca Festa e David Suazo. Una scelta se vogliamo romantica, che però dà la sensazione della classica scelta di fine stagione di una squadra ormai rassegnata alla retrocessione. Non ci sono ovviamente ammissioni in tal senso, ma è chiaro che i nove punti di ritardo dal quartultimo posto dell'Atalanta (che oltre tutto ha pure il vantaggio dello scontro diretto) sono una mazzata pesantissima a sette giornate dalla fine del campionato.

Per la Fiorentina ancora una stagione molto positiva ma nella quale è mancato qualcosa nei momenti decisivi per trasformarla in un anno davvero memorabile. D'accordo, ci hanno messo lo zampino i pesantissimi infortuni che hanno colpito l'attacco: Giuseppe Rossi non si è mai visto, Mario Gomez e Khouma el Babacar sono stati disponibili soltanto a mezzo servizio, anche il giovane talento Federico Bernardeschi è da molti mesi lontano dai campi di gioco. Anche per questo la Fiorentina non ha potuto inseguire fino in fondo gli obiettivi più ambiziosi che si era prefissata ad inizio stagione, anche se finendo bene si potrebbe ancora dare grande soddisfazione alla società dei fratelli Della Valle e ai tifosi. Speranze invece obiettivamente ridotte al lumicino per il Cagliari, che sta vivendo una stagione complicata sia in campo sia fuori, come hanno dimostrato i recenti fatti di cronaca. Una stagione sofferta fin da subito, anche se il crollo c'è stato a partire da febbraio, per la precisione a partire dalla ventunesima giornata giocata appunto il 1° febbraio: da allora il bilancio è di due punti in undici partite giocate, che hanno reso la salvezza una missione quasi impossibile. La partita di oggi sarà dunque molto importante per entrambe le formazioni. Mettiamoci comodi: la diretta di Fiorentina-Cagliari, partita valida per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta tv di Fiorentina-Cagliari è affidata a Sky Supercalcio (numero 205) e Sky Calcio 2 (numero 252) sui canali del satellite, a Premium Calcio (numero 370) e Premium Calcio HD (numero 380) su quelli del digitale terrestre. Tutti gli abbonati alle due piattaforme avranno inoltre a disposizione, senza costi aggiuntivi, la diretta streaming attivando su PC, tablet e smartphone le applicazioni Sky Go oppure Premium Play. Non mancate inoltre di consultare i canali ufficiali che le due squadre mettono a disposizione sui social network, in particolare su Facebook e Twitter: per la Fiorentina ci sono la pagina facebook.com/ACFFiorentina e l'account @acffiorentina, per il Cagliari abbiamo invece i contatti facebook.com/CAGLIARICALCIOOFFICIALPAGE e @CagliariCalcio.