BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video, Inter-Roma (risultato finale 2-1)/ Highlights, gol e statistiche (25 aprile 2015, Serie A 32^ giornata)

Video Inter-Roma (risultato finale 2-1): highlights, gol e statistiche della partita di Serie A, anticipo della trentaduesima giornata di campionato a San Siro (sabato 25 aprile 2015)

Lo stadio di San Siro (Infophoto) Lo stadio di San Siro (Infophoto)

La sfida di questa sera giocata allo stadio San Siro tra Inter e Roma è terminata sul punteggio di 2-1 in favore della formazione nerazzurra. La squadra di Mancini si è rivelata più cinica in zona gol dimostrandosi superiore sotto il profilo dell'intensità. Giallorossi distratti e con il morale a terra dopo la rete di Icardi nel finale. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della gara per comprendere meglio l'andamento della partita. Cominciamo dal possesso palla (46% Inter 54% Roma). La squadra di Mancini è andata al tiro ben 11 volte, centrando lo specchio della porta in 3 occasioni; la Roma è andata alla conclusione 11 volte e ha impegnato Handanovic in 4 occasioni. Ammontano a 302, invece, i passaggi completati dalla formazione di casa mentre 365 dalla truppa di Garcia. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. L'Inter ha ottenuto una percentuale pari a 78,0 mentre la Roma 81,0. Per quanto riguarda i calci d'angolo sono 4 in favore dei nerazzurri e 4 per i capitolini. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara piuttosto nervosa con 31 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 3 cartellini gialli. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Inter-Roma  erano presenti oltre 35 mila spettatori.

A fine gara il tecnico dell'Inter Roberto Mancini ha così commentato il successo ottenuto contro la Roma: "Abbiamo voluto vincere la partita contro una grandissima squadra come la Roma. Abbiamo rischiato nel finale ed è andata bene, successo meritato. Le grandi squadre come la Roma ti mettono in difficoltà, è chiaro che devi difenderti e soffrire. Podolski, Shaqiri e Kovavic hanno riportato il giusto spirito in campo. Icardi è un grandissimo attaccante, vede la porta come pochi: per noi è importantissimo". Ecco invece quanto dichiarato dall'allenatore dei giallorossi Rudi Garcia: "Un pareggio sarebbe stato più logico, sappiamo che a questi livelli una partita si può decidere con un episodio. Abbiamo colpito il palo nel primo tempo, nel secondo abbiamo giocato da Roma, abbiamo spinto per vincere e alla fine abbiamo preso gol. Sullo spirito di squadra e la voglia di vincere non c'è nulla da dire, ma non avremo tempo di lamentarci. I ragazzi non devono perdere fiducia, il problema è stata l’impostazione da dietro. Abbiamo sbagliato troppo, perso troppi palloni. Bisogna inquadrare di più". (Jacopo D'Antuono)