BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Carpi-Bari (risultato finale 0-0): Carpi promosso in Serie A, storica prima volta! (Serie B, 28 aprile 2015)

Carpi-Bari: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita in programma martedì 28 aprile 2014 e valida per la 38^ giornata del campionato di Serie B

(dalla pagina Facebook ufficiale Carpi F.C.1909) (dalla pagina Facebook ufficiale Carpi F.C.1909)

Finalmente è ufficiale: il Carpi è promosso in Serie A per la prima volta nella sua storia. Il punto ottenuto contro il Bari porta i modenesi a 75 lunghezze, 13 in più rispetto alla terza ovvero il Bologna: con 12 punti di vantaggio e gli scontri diretti a favore contro i felsinei la storica promozione in paradiso è servita. Il Bari invece sale a quota 48 e rimane a metà del guado tra la zona playoff (-6 punti) e quella playout (+6). Nella prossima giornata, la trentanovesima e diciottesima del girone di ritorno, il Carpi giocherà il derby contro il Modena nel posticipo di domenica 3 maggio 2015, allo stadio Alberto Braglia (ore 18:00); il Bari invece riceverà il Cittadella sabato 2 maggio alle ore 15:00. 

Diretta Carpi-Bari: al 72' sostituzione tra le fila degli ospiti, esce Kingsley Boateng ed entra Giuseppe De Luca; poco dopo cambio anche nel Carpi che avvicenda Di Guadio con Kevin Lasagna. In precedenza era stato ammonito il terzino del Carpi Struna per gioco scorretto ai danni di Sabelli. Poche occasioni da segnalare, la pioggia insistente rende più difficile lo sviluppo del gioco. 

In avvio di ripresa un p'aio di buone occasioni per i padroni di casa. Prima ci prova Mbakogu in progressione ma l'ottima chiusura di Camporese scongiura il peggio per il Bari; in seguito pallone in area ancora per Mbakogu, che spalle alla porta appoggia per l'accorrente Lollo: sinistro da buona posizione che finisce però altissimo sopra la porta difesa da Guarna.

È ricominciata la partita allo stadio Sandro Cabassi. Il pubblico sugli spalti è già pronto a festeggiare le promozione in A della squadra modenese, che arriverebbe anche in caso di pareggio; intanto continua a piovere, nell'intervallo nessuna sostituzione.

Poco prima del quarto d'ora ottima palla gol anche per i Galletti pugliesi. Punizione dalla trequarti: schema per l'inserimento di Romizi che gira in area di prima intenzione, sul cross Camporese prova la girata di destro da distanza ravvicinata ma trova la respinta di un difensore del Carpi; sugli sviluppi Gagliolo libera e Kingsley Boateng entra durante in scivolata su di lui: cartellino giallo per l'attaccante del Bari. Con il passare dei minuti il match si fa più bloccato.

Al 5' minuto di gioco grande occasione per i modenesi. Punizione dalla trequarti sinistra: Porcari effettua un insidioso tiro cross a mezz'altezza, il portiere del Bari Guarna riesce a respingere a due mani, la palla rimane in area e Gagliolo prova la girata di sinistro in mischia, ma trova la parata di Guarna che blocca a terra. Meglio il Carpi in avvio, i padroni di casa cercano il gol che possa indirizzare in fretta la partita.

Squadre pronte e scendere in campo allo stadio Sandro Cabassi, partita che può valere la promozione per i padroni di casa. Le formazioni ufficiali: tutto confermato in ambedue gli schieramenti. Gabriel; Struna, Poli, Romagnoli, Gagliolo; Pasciuti, Porcari, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu In panchina: Maurantonio, Modolo, Sabbione, Inglese, Gatto, Lasagna, Mbaje, Pasini, Laner Allenatore: Fabrizio Castori Guarna; Sabelli, Contini, Camporese, Calderoni; Donati, Bellomo, Romizi; Kingsley Boateng, Caputo, Defendi In panchina: Donnarumma, Salviato, De Luca, Galano, Benedetti, Filippini, Gomelt, Ebagua, Rada Allenatore: Davide Nicola Arbitro: Luca Pairetto (sezione di Nichelino)

Andiamo ad analizzare la chiave tattica del match. Le formazioni si schiereranno in campo con uno speculare 4-3-3. La squadra di Castori gioca velocemente sulla linea dei trequartisti, dove invece dovranno essere bravi a ritornare Romizi e Bellomo che sanno fare le due fasi di gioco. Le punte dei galletti sono abili a muoversi negli spazi e hanno in Caputo (o Ebagua) il loro riferimento centrale. La difesa del Carpi però può sempre avere la possibilità dei raddoppi garantiti da centrocampisti versatili come Pasciuti, Poli e Porcari.

Un punto per la matematica certezza di salire in Serie A con diversi turni di anticipo. Il Carpi di mister Castori in casa vuole assolutamente raggiungere la Serie A e affronterà il Bari di Nicola che invece sogna di rientrare nei playoff. Insomma una sfida certamente importante quella tra le due compagini. Di certo c'è un Carpi che ha il secondo attacco del campionato con 57 reti e la migliore difesa con 25 gol subiti nonostante sia ultimo in classifica per possesso palle con 22' minuti circa a partita. Un dato assolutamente curioso visto che il Bari è a quota 25' minuti di media a partita. Insomma una partita dai mille volti che potrebbe portare il Carpi subito in Serie A ma il Bari di Nicola non vorrà certo partecipare alla festa in questo caso. La formazione pugliese dovrebbe segnare di più, solo 39 reti, mentre in difesa sono già 44 le reti incassate che hanno fatto perdere diversi punti.

Allo stadio Sandro Cabassi questa sera alle ore 20:30 si gioca la partita valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015, turno infrasettimanale del torneo cadetto. Carpi-Bari sarà diretta dall'arbitro Luca Pairetto della sezione di Nichelino, assistito dai guardalinee Colella e Pentangelo e dal quarto uomo Chiffi.Oggi potrebbe essere la grande serata della promozione in Serie A del Carpi di Fabrizio Castori, un appuntamento storico per una piccola realtà del nostro calcio che ad inizio stagione in pochissimi potevano immaginare a questi livelli. Tuttavia il Carpi ha dominato il campionato e dunque si merita questo trionfo per il quale l'unico dubbio è quando si realizzerà. La classifica parla chiaro, visto che gli emiliani hanno 12 punti di vantaggio sulla seconda e 13 sulla terza (quella che conta tenere dietro per la promozione diretta che è riservata alle prime due) nonostante la sconfitta di sabato per 1-0 sul campo del Frosinone.

Per festeggiare già questa sera basterà anche solo un pareggio. A provare a mettere i bastoni fra le ruote della grande festa del Carpi ci sarà il Bari di mister Davide Nicola, reduce dal pareggio contro il Bologna (1-1) nella scorsa giornata. I pugliesi sono a metà strada fra la zona playoff e quella playout: realisticamente non dovrebbero né avere speranze di inserirsi nella lotta davanti né timori di essere risucchiati nei bassifondi, però un colpaccio sul campo della capolista potrebbe dare la spinta per tentare un grande rush finale. Sarà un'impresa possibile? La parola al campo per il verdetto...

La diretta tv di Carpi-Bari sarà trasmessa da Sky Calcio 2, canale disponibile al numero 252 della piattaforma satellitare; dovete essere abbonati al pacchetto Calcio, in alternativa il codice di acquisto in pay-per-view è 482855. Sarà disponibile anche la diretta streaming video per tutti gli abbonati, attivando su PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go. Inoltre ricordiamo che per seguire cosa succederà questa sera su tutti i campi del campionato cadetto, si potrà vedere Diretta Gol su Sky Supercalcio (canale 205). Questi invece gli appuntamenti per gli abbonati al digitale terrestre: la diretta della partita sarà disponibile su Mediaset Premium Calcio 2 (canale 372), inoltre ci sarà anche Diretta Premium Serie B sul canale Mediaset Premium Calcio 1 (numero 371); la diretta streaming video sarà garantita dall'applicazione Premium Play. Per quanto riguarda la diretta radio, sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.39) andrà in onda lo storico programma Tutto il Calcio Minuto per Minuto Serie B, con interventi da tutti i campi per i gol e le azioni salienti. Non dimenticate infine di consultare il sito Internet www.legaserieb.it per tutte le informazioni sulla partita, così come i profili ufficiali che le due squadre hanno sui social network. In particolare si tratta delle pagine Facebook Carpi F.C.1909 e FC Bari 1908 e gli account Twitter @carpifc1909 e @fcb1908. 

© Riproduzione Riservata.