BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sampdoria-Verona (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 33^giornata)

Pubblicazione:mercoledì 29 aprile 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 30 aprile 2015, 0.00

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Hellas Verona

GOLLINI 7,5: E’ autore di una prestazione sensazionale. Si esibisce in numerose parate e compie alcuni salvataggi da applausi. E’ carismatico e si fa sentire in area. Il futuro è dalla parte di questo giovane ventenne in erba.

PISANO 6: Ingaggia un bel duello con Regini sulla sua fascia. Fa buona guardia in difesa non disdegnando qualche sortita offensiva.

SORENSEN 6: E’ attento e concentrato in difesa e compie un intervento miracoloso su Okaka nel primo tempo.

DAL 55’ MARTIC 5,5: Fa parecchio fatica a contenere gli attaccanti blucerchiati.

MARQUES 6: Prestazione sufficiente senza alti né bassi. Non è sempre perfetto in marcatura e fatica spesso nei duelli con Okaka.

RODRIGUEZ 6,5: Recupera numerosi palloni dalle sue parti e fa buona guardia.

BRIVIO 6: Gioca una buona gara in entrambe le fasi di gioco e nella ripresa ha buon’occasione in attacco, ma si lascia ipnotizzare da Viviano.

TACHTSIDIS 6: E’ un po’ a corto di idee quando ha il pallone fra i piedi, ma la sua prova è comunque sufficiente.

GRECO 6,5: Sforna numerosi palloni per i compagni e si rende spesso pericoloso con i suoi inserimenti.

VALOTI 5: Perde molti palloni sanguinosi in mezzo al campo e non riesce a incidere in entrambe le due fasi.

DAL 71’ CAMPANHARO: S.V.

TONI 7: Ha poche chance per fare male, ma appena gli capita un’occasione buona dimostra di non aver ancora perso quel fiuto del gol che continua a contraddistinguerlo.

NICO LOPEZ 6: Gioca un primo tempo abbastanza deludente. Nella ripresa si riprende e confeziona l’assist per il gol di Toni.

DAL 76’ SAVIOLA: S.V.

All.MANDORLINI 6,5: Altra buona prova della sua squadra che riesce ad arginare le offensive della Samp e approfitta delle poche occasioni concesse dagli avversari per strappare un prezioso pari.

 

(Paolo Zaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.