BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Empoli-Napoli: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 33^ giornata)

Probabili formazioni Empoli Napoli, tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita del Castellani, valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca allo stadio Carlo Castellani alle ore 20:45 di domani sera la partita valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. E’ il posticipo che chiude il turno: un Empoli già tecnicamente salvo ma frustrato dalla vittoria sciupata all’ultimo secondo contro l’Atalanta sfida un Napoli che adesso sta volando e sogna di tornare al secondo posto, che aveva già a portata di mano prima del crollo fatto di quattro sconfitte consecutive in trasferta. Arbitra la partita il signor Davide Massa della sezione di Imperia; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Empoli-Napoli.

Tonelli è stato squalificato per una giornata a seguito della rissa con Denis; evidentemente anche a lui è stata riconosciuta qualche colpa nell’increscioso episodio di Bergamo. Il posto del centrale fiorentino sarà occupato da Barba, che è la prima alternativa in difesa e che ha già giocato diverse partite da titolare, trovando anche il gol. Rugani agisce al suo fianco, sulle corsie ci sono Hysaj e Mario Rui con Laurini dunque che torna in panchina. Come sempre Sarri non cambia nulla: a centrocampo ci sono Matias Vecino e Croce a fare le mezzali e Valdifiori in cabina di regia, mentre in attacco con Saponara (Verdi ha sostanzialmente finito in anticipo la sua stagione) ci saranno Maccarone e uno tra Pucciarelli e Tavano (Mchelidze resta in dubbio per la contusione al piede). Solita formazione da parte dell’Empoli che anche a salvezza ormai acquisita sceglie di far giocare i soliti; nel corso della ripresa eventualmente ci sarà spazio per qualche seconda linea, quasi sicuramente Zielinski e magari anche Signorelli o l’australiano Brillante, che ha giocato poco o nulla da quando si è trasferito qui a gennaio.

Nel Napoli torna Maggio dopo il turno di squalifica; sarà dunque lui a operare sulla fascia destra di difesa, con Strinic favorito su Ghoulam per giocare a sinistra e la coppia centrale Raul Albiol-Koulibaly che si dovrebbe riformare. Questo significa che Ghoulam e Britos tornano in panchina, a meno che Benitez non scelga di cavalcare la formazione che ha nettamente battuto la Sampdoria. Questo dovrebbe essere fatto a centrocampo, dove sicuramente ci sarà David Lopez e potrebbe rimanere titolare anche Jorginho, pur se Inler e Gargano scalpitano per una maglia dal primo minuto. In attacco dovrebbe tornare in panchina Gabbiadini, favorendo così l’ingresso di Hamsik in qualità di trequartista e la conferma dei due esterni che saranno Callejon e Lorenzo Insigne. Davanti c’è Gonzalo Higuain: bisogna cavalcare i gol del Pipita se si vuole effettuare un doppio sorpasso e prendersi il secondo posto.