BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video / Milan-Genoa (1-3), i gol di Bertolacci, Niang, Mexès e Iago Falque (Serie A, mercoledì 29 aprile 2015)

Video Milan Genoa, i gol e gli highlights della partita dello stadio San Siro, valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca mercoledì 29 aprile 

Foto Infophoto Foto Infophoto

Crollo totale del Milan nel secondo tempo, e così a partita praticamente finita arriva anche il terzo gol. Su calcio di rigore: uno scatenato Iago Falque costringe al fallo Mexès, inevitabile la massima punizione che lo stesso Iago Falque, in assenza di Perotti, trasforma con grande freddezza spiazzando Diego Lopez. Per l'esterno offensivo spagnolo si tratta del decimo gol in questo campionato. 

Il Milan accorcia le distanze al 66’ minuto con un gol pazzesco. Il difensore francese riceve palla al limite dell’area, dalla destra, e spara un destro al volo che Perin può soltanto osservare: pallone che tocca la traversa e si infila in porta. Non la prima volta che Mexès trova soluzioni del genere; questa è utile per far sperare il Milan di rimettere in piedi la partita.

Il Genoa raddoppia al 49’ minuto con il quinto gol in campionato di M’Baye Niang. Grande azione di Iago Falque che sulla destra, dentro l’area di rigore, si fuma Abate andando sul destro e mette in mezzo un pallone arretrato; Tino Costa conclude di prima intenzione con il sinistro, Diego Lopez sembra essere sulla traiettoria ma la deviazione di Niang, forse fortuita, lo manda fuori causa. Notte fonda per il Milan a San Siro, il Genoa continua a sognare l’Europa.

Al 37' minuto di gioco il Genoa passa in vantaggio a San Siro. Percussione centrale di Bertolacci che semina Poli, entra in area di rigore eludendo la scivolata di Rami e supera il portiere Diego Lopez con un tocco piazzato di sinistro. Quarto gol in questo campionato per il centrocampista rossoblù, il secondo consecutivo dopo quello realizzato domenica scorsa al Cesena.

È una delle partite del turno infrasettimanale, trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015; si gioca questa sera alle 20:45 e potrebbe essere considerata una sorta di spareggio per un posto in Europa League, anche se il Milan perdendo sabato ha ancora strada da recuperare (come del resto il Genoa, settimo entrando in questa giornata). La partita di andata era arrivata in un ottimo momento per il Genoa, mentre il Milan aveva palesato i soliti problemi di gioco e continuità; il risultato finale era stato conseguenza di ciò, un 1-0 a favore del Grifone firmato da capitan Luca Antonelli. Il segno che i tempi sono cambiati e che sono passati alcuni mesi sta proprio nel nome del marcatore di allora: Antonelli infatti è passato al Milan nel corso del calciomercato di gennaio, rinforzando la zona sinistra della formazione rossonera. Il capitano del Genoa è diventato Nicolas Burdisso, che essendo un ex dell’Inter vive questa partita come un derby (e al Milan ha già fatto male). Come andrà a finire allora questa interessante Milan-Genoa che si gioca a San Siro? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.