BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Monaco-Saint Etienne: i voti della partita (Ligue 1 25^giornata)

Lo Stade Louis II di Montecarlo, casa del Monaco (INFOPHOTO)Lo Stade Louis II di Montecarlo, casa del Monaco (INFOPHOTO)

MONACO-ST.ETIENNE: I VOTI DEI MONEGASCHI
SUBASIC: 6. Non può nulla sul gol di Erding. Poco impegnato durante la serata.
FABINHO : 6.5 Le sue accelerazioni mettono spesso in difficoltà gli esterno avversari. Prende un giallo inutile a pochi minuti dal termine
RAGGI: 5.5 Nervoso per buona parte del match. Si lascia anticipare in occasione del gol. Non la sua miglior partita
WALLACE : 6 In possesso di buone qualità atletiche, è spesso pigro in alcune chiusure. Sbroglia alcune situazioni insidiose.
KURZAWA :7 Le sue accelerazioni sulla fascia sono una costante. Il suo cambio di passo mette spesso in crisi la difesa del St Etienne. Fornisce l'assist per il gol di Martial.
TOULALAN : 6 Solito lavoro oscuro in interdizione e in cabina di regia
KONDOGBIA :5.5 Poco incisivo, non riesce a imporre la sua presenza a centrocampo. Viene sostituito al 58' con Bernardo Silva. (Dal 58' BERNARDO SILVA 5.5, qualche tocco di classe ma poca concretezza al servizio della squadra.)
CARVALHO: 5.5 Si impegna ed entra in alcune azioni pericolose ma non riesce mai a risultare decisivo sferrando il colpo finale. (dal 65' MARTIAL 7. Il primo pallone che tocca lo trasforma in rete anche con un pizzico di fortuna. Protagonista di un ingresso in campo devastante ci si chiede perché sia stato lasciato fuori dall'undici titolare. Il migliore.)
CARRASCO : 6.5 Nel primo tempo è imprendibile, cala alla distanza, ma ha i numeri per mettere in difficoltà qualsiasi difensore.
MOUTINHO :5.5 Non è la sua partita, i suoi tocchi sono spesso imprecisi. Non riesce a trovare la sua collocazione ideale in campo, ben ingabbiato da Galtier.
BERBATOV:5.5 Nel primo tempo è apatico e statico. Nella ripresa sfiora il gol con una conclusione di punta che si alza sopra la traversa. Il guardalinee lo ferma ingiustificatamente a tu per tu con il portiere per un presunto offside.( Dal 82' GERMAIN s.v.)
JARDIM : 6 I suoi non riescono ad esprimere il gioco che avrebbe voluto. L'inferiorità numerica dei due di centrocampo priva i monegaschi per larghi tratti del pallino del gioco. Bravo ad inserire Martial, autore del pareggio