BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video, Cesena-Atalanta (risultato finale 2-2)/ Highlights, gol e statistiche (29 aprile 2015, Serie A 33^giornata)

Pubblicazione:giovedì 30 aprile 2015

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

VIDEO CESENA-ATALANTA (RISULTATO FINALE 2-2): I GOL, GLI HIGHLIGHTS E LE STATISTICHE DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 33^GIORNATA) - Il match salvezza dello stadio Dino Manuzzi tra Cesena e Atalanta si è concluso sul risultato di 2-2. Un esito che favorisce solamente i nerazzurri, saliti a 32 punti in classifica e sempre quartultimi con 8 punti di vantaggio proprio sul Cesena e sul Cagliari, a cinque giornate dalla fine. Mauricio Pinilla ha sostituito al meglio lo squalificato German Denis: la doppietta del cileno ha pareggiato i gol di Franco Brienza (su rigore) e Carlos Carbonero regalando all'Atalanta un pareggio preziosissimo.

STATISTICHE - Il sito ufficiale della Lega Serie A ha fornito le statistiche relative alla partita dal Manuzzi. Il Cesena ha gestito un possesso palla leggermente superiore, pari al 52% finale contro il 48% dell'Atalanta. Il dato delle conclusioni invece è maggiore per gli ospiti: 10 totali del Cesena delle quali 5 nello specchio della porta, 15 dell'Atalanta di cui 6 dentro i pali avversari. Il Cesena ha attaccato circa un minuto di più, come conferma la statistica della supremazia territoriale che conta i minuti trascorsi con la palla nella metacampo altrui: 8'31'' per i romagnoli, 7'57'' per l'Atalanta. I rispettivi indici di pericolosità sono pressoché identici: 47,6% per il Cesena, 48,5% per l'Atlanta. Quanto ai dai individuali Francesco Renzetti del Cesena risulta il giocatore con più passaggi riusciti all'attivo, 41 davanti a Luca Cigarini dell'Atalanta (37). Mauricio Pinilla è invece colui che più volte ha provato la conclusione: per lui 4 tentativi, seguono i compagni Alejandro Gomez e Maxi Moralez a quota 3.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI CESENA-ATALANTA (RISULTATO FINALE 2-2): I GOL E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 33^GIORNATA)


  PAG. SUCC. >