BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MIAMI OPEN 2015/ Info streaming video e diretta tv. Finale femminile S. Williams-Suarez Navarro, orario della partita (tennis, sabato 4 aprile 2015)

Tennis Miami Open 2015, info streaming video e diretta tv: si gioca la finale femminile del torneo WTA Premier Mandatory, alle 19 italiane in campo Serena Williams e Carla Suarez Navarro

Carla Suarez Navarro, 26 anni (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis) Carla Suarez Navarro, 26 anni (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis)

, siamo arrivati alla finale del torneo femminile del Miami Open 2015. Si gioca nella serata italiana: appuntamento con il titolo WTA Premier Mandatory, uno dei più prestigiosi nel calendario del circuito che sta per spostarsi sulla terra (a Charleston nel North Carolina, e poi ovviamente a Madrid, Roma e Parigi per il Roland Garros). Andiamo subito a scoprire dove sarà la finale femminile in diretta tv, a partire dalle ore 19 italiane (le 13 in California): dovete andare su SuperTennis, la web-tv tematica è accessibile al numero 64 del telecomando oppure al 224 del pacchetto Sky, ma anche in diretta streaming video gratuita e accessibile a tutti sul sito www.supertennis.tv. Non mancate inoltre di consultare i canali ufficiali del torneo: il sito www.miami.open.com mette a disposizione il livescore dei match, mentre sulle pagine dei social network facebook.com/MiamiOpenTennis e, su Twitter, @MiamiOpenTennis, trovate altre informazioni sul torneo. Così come sui canali ufficiali del circuito femminile:  dovete cercarli agli indirizzi facebook.com/WTA e . E’ una finale inedita: Serena Williams-Carla Suarez Navarro. I precedenti sono 4-0 per l’americana e numero 1 del mondo, che ha vinto le ultime due edizioni e si è presa il trofeo altre cinque volte per un totale di 7. Qui è a casa, più o meno come agli Us Open, e ha anche rintuzzato gli attacchi di Sharapova (fuori subito) e Halep (battuta in semifinale) alla sua prima posizione mondiale. Sarebbe questo il torneo numero 66 in una bacheca ricchissima, che aspetta solo il ventesimo Slam e, chissà, l’oro olimpico di Rio de Janeiro; dall’altra parte siamo però contenti di vedere la Suarez Navarro che, comunque vada, per la prima volta entrerà nella Top Ten diventando così la terza spagnola a farlo (dopo Arantxa Sanchez e Conchita Martinez). Per lei, che nel corso del torneo ha eliminato Cornet, Agnieszka Radwanska, Venus Williams e Petkovic, si tratta della prima finale di un Premier Mandatory; anche se dovesse perdere la grande soddisfazione l’ha già ottenuta. Impresa ostica se non di più: non solo 4-0 nei precedenti, anche un bilancio di 8 set a 0 e un totale di 48 game vinti dalla Williams contro i 10 della spagnola, con un doppio 6-0 ai quarti degli Us Open di due anni fa.

© Riproduzione Riservata.