BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Atalanta-Torino (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 29^ giornata)

Infophoto Infophoto

Si fa sempre trovare pronto e concentrato. Sul gol favoloso di Pinilla può solo inchinarsi.

Prova solida e convinta di tutto il terzetto difensivo. Non sbaglia praticamente nulla in difesa.

Crea una muraglia invalicabile con i suoi compagni di reparto, bucata solo dallo splendido gol di Pinilla. Nel primo tempo riesce a segnare un gol fondamentale e nel finale spicca per i suoi numerosi interventi miracolosi in difesa.

Solita buona prestazione, ma rischia tantissimo nel primo tempo quando atterra fallosamente Pinilla nella propria area di rigore.

Nel primo tempo fatica un po’ l’intraprendenza di Zappacosta. Offre comunque buoni spunti con i suoi cross e gioca una discreta gara.

DAL 60’ DARMIAN 5,5: Non entra bene in partita e concede qualcosa di troppo in difesa agli avversari nel finale di partita.

Recupera moltissimi palloni e si diletta con numeri di alta scuola in mezzo al campo.

Buona prova anche per il centrocampista campano. Mette sempre tranquillità a tutta la squadra  quando ha il pallone fra i piedi e riesce a mostrare le sue grandi doti in entrambe le fasi di gioco.

DALL’82’ BASHA 4,5: Ha giusto il tempo per farsi espellere.

E’ un po’ spento oggi. Offre poche folate in fase offensiva e si concentra maggiormente sula fase difensive.

Nel primo tempo gioca sufficientemente, non riuscendo mai a crearsi l’occasione giusta per concludere. Nella ripresa ha numerose occasioni per chiudere la partita, ma la bravura di Sportiello e la sua scarsa determinazione sotto porta gli negano la gioia personale.

Spiana la strada per la vittoria con un gran gol su punizione  e gioca un’ottima gara. Nella ripresa cala un po’ di ritmo.

Non ha grosse occasioni, soprattutto quando Glik è in marcatura su di lui, ma gioca comunque bene, muovendosi tanto e giocando palloni interessanti per i compagni.

DAL 55’ AMAURI 5,5: Non riesce a fare meglio del compagno sostituito. Nel finale ha l’occasione per segnare, ma calcia addosso al portiere avversario.

Vittoria fondamentale per la rincorsa alle posizioni europee. La sua squadra oramai ha acquisito un’identità forte per poter puntare in alto in classifica per questo finale di stagione.

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.