BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Roma-Napoli (1-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 29a giornata)

(dall'account Twitter @officialASRoma)(dall'account Twitter @officialASRoma)

Vive un pomeriggio abbastanza sereno visti i soli 2 tiri della Roma, uno dei quali vincente.

Se da una parte riesce ad bloccare completamente il gioco di Ljajic, dall'altra si sente troppo la mancanza di una spinta sulla destra e il suo unico cross arriva solo nei minuti finali.

Come altri compagni, si fa attrarre stupidamente da Iturbe lasciando un buco nel suo settore difensivo.

Si occupa male del 7 Giallorosso sul goal e colpisce in malo modo sui calci da fermo. Recupera comunque un gran numero di palloni.

Nonostante il gran numero di passaggi completati, i tanti errori nelle giocate basilari ne macchiano la prestazione.

Segue ingenuamente il movimento di Iturbe permettendo a Pjanic di infilarsi alle sue spalle. Solo nel secondo tempo prova ad aiutare la squadra con le sue caratteristiche.

Completamente inutile nell'economia della partita, copre male e opta per appoggi semplici per evitare errori.

Fa molta fatica ad esprimersi oggi, non sfruttando l'unica buona occasione che riesce a crearsi.

Si muove bene nel primo tempo anche se si spegne col passare dei minuti ed infatti viene richiamato a dieci dalla fine.

Il migliore del Napoli prova diverse giocate con la sua classe e rapidità ma difficilmente gli altri attaccanti lo seguono in maniera appropriata.

Sbaglia diversi movimenti e patisce la marcatura di Manolas che lo controlla in ogni centimetro del campo.

Dopo due grosse occasioni al 67' e al 78', si lascia andare forse anche demoralizzato dal risultato dei suoi sforzi.

Entra con troppa irruenza nel match sotto tutti i punti di vista, riuscendo così a combinare molto poco.

Il mister gli concede 9 minuti più recupero ma può essere contento solo del rientro.

All. BENITEZ 5 I suoi non lo seguono a dovere e lascia trapelare un atteggiamento un po' sconsolato col trascorrere del tempo, decidendo per esempio di richiamare Higuain in panchina in modo del tutto prematuro.

(Alessandro Rinoldi)

© Riproduzione Riservata.