BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Cagliari-Lazio: orario diretta tv, quote, le ultime novità. Gli assenti (Serie A 2014-2015, 29^ giornata)

Probabili formazioni Cagliari-Lazio: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventinovesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Infophoto Infophoto

Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, in diretta dallo stadio Sant’Elia di Cagliari, di scena il match fra i rossoblu di Zdenek Zeman e gli ospiti della Lazio. Andiamo a vedere insieme quali sono i giocatori che non potranno prendere parte alla sfida in terra sarda perché infortunati o squalificati. Sorride il tecnico boemo visto che il suo Cagliari dovrà rinunciare solo a due giocatori e precisamente l’infortunato Donsah e lo squalificato Ceppitelli. Più lunga invece la lista di assenti per i capitolini, come del resto succede da agosto ad oggi. Stefano Pioli non potrà contare su Djordjevic, Gentiletti, Konko e Radu, tutti lungodegenti. Nessuno squalificato fra le fila biancocelesti. 

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nella partita della ventinovesima giornata di Serie A. Tra i rossoblù sardi ci sono Longo e Gonzalez in questa situazione, dunque due giocatori che devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà contro il Genoa per il Cagliari. Per la Lazio invece sono diffidati Onazi, De Vrij, Mauricio, Radu, Basta e Cavanda: per loro sei è a rischio la presenza contro l'Empoli, che i biancocelesti affronteranno fra una settimana in campionato.

Cagliari-Lazio: la partita in programma alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, sabato di Pasqua, allo stadio Sant'Elia del capoluogo sardo, valida per la ventinovesima giornata di Serie A, arbitro Rocchi, metterà di fronte il Cagliari di Zdenek Zeman e la Lazio di Stefano Pioli. Punti pesantissimi in palio per gli obiettivi pur opposti delle due formazioni: i rossoblù devono risalire se vogliono sperare nella non facile salvezza, la Lazio vuole invece difendere il terzo posto e allo stesso tempo dare l'assalto al secondo dei cugini, che vale l'accesso diretto alla prossima Champions League. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Cagliari-Lazio: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Cagliari-Lazio sia sui canali del satellite, per la precisione su Sky Calcio 3 (numero 253), sia sui canali del digitale terrestre, in particolare su Mediaset Premium Calcio 3 (numero 373).

Per la partita Cagliari-Lazio sono disponibili le quote Snai per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Cagliari) a 4,25; segno X (pareggio) a 3,60; segno 2 (vittoria Lazio) a 1,83. Pronostico dunque nettamente indirizzato verso i biancocelesti, come indica anche la classifica.

Zeman non rinuncia al suo consueto 4-3-3 nemmeno contro la squadra che – almeno prima della sosta – era la più in forma del campionato. Qualche problema in difesa, dove l'allenatore boemo non potrà fare affidamento su Ceppitelli e Capuano: quasi obbligata dunque la coppia formata da Rossettini e Diakité davanti al portiere Brkic, con Balzano terzino destro e Avelar a presidiare la fascia opposta. A centrocampo il regista sarà Crisetig (in panchina Conti), affiancato da Ekdal e Joao Pedro che dovrebbero essere preferiti a Donsah. In attacco il tridente sarà formato da Farias, Sau e Mpoku, con alternative quali Cossu, Cop e Longo a disposizione di Zeman nel corso della partita.

Pioli spera di rivedere la squadra con cui ha ottenuto sei vittorie consecutive. Partendo dalla difesa, davanti a Marchetti dovremmo vedere la coppia ormai consolidata formata da De Vrij e Mauricio, con Basta sulla fascia destra e Cavanda su quella opposta. In mediana agiranno Cataldi e Parolo, entrambi reduci dalla Nazionale (per Cataldi l'Under 21), poi la trequarti delle meraviglia con Candreva e capitan Mauri “spalle” di lusso di Felipe Anderson, la rivelazione più importante di questo campionato. Questo tris d'assi agirà alle spalle del campione del Mondo Miroslav Klose, che sarà la punta centrale dei biancocelesti. In panchina alternative importanti: Lulic per gli esterni, Ledesma e Biglia a centrocampo, Keita in attacco.