BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Fiorentina-Sampdoria (2-0): l gol di Diamanti e Salah (sabato 4 aprile 2015, Serie A 29^giornata)

Video Fiorentina Sampdoria, i gol e gli highlights della partita dello stadio Artemio Franchi, valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 4 aprile

Foto InfophotoFoto Infophoto

La Fiorentina raddoppia tre minuti più tardi, sfruttando l’entusiasmo per il vantaggio e una Sampdoria ancora frastornata e messa male in difesa. Strepitosa accelerazione di Mohamed Salah, l’ennesima di una metà stagione davvero da ricordare: l’egiziano prende palla sulla trequarti offensiva, lascia sul posto un uomo andando verso sinistra e poi al limite dell’area sterza immediatamente verso destra superando secco Silvestre, quindi a tu per tu con Viviano lo fredda con una conclusione con il destro, il suo piede meno debole. E’ il quarto gol di Salah in questo campionato, il settimo (in 12 partite) con la maglia della Fiorentina tenendo conto di tutte le competizioni.

Fiorentina in vantaggio al 61' minuto. Alessandro Diamanti riceve palla sulla fascia sinistra e si accentra puntando lo spigolo dell'area: la sua conclusione morbida di destro rimbalza in area senza che nessuno la tocchi (Borja Valero si abbassa) e si infila in rete alle spalle del portiere blucerchiato Viviano. Esplode di gioia l'Artemio Franchi, secondo gol in maglia viola per il trequartista classe 1983.

È il primo dei due posticipi della ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, che va in scena integralmente questo sabato; all’Artemio Franchi si gioca oggi alle ore 18:30. Partita che può essere vista come uno scontro diretto per un posto in Europa; entrambe puntano alla terza posizione, che manda al playoff di Champions League. Nella sfida di andata la Sampdoria aveva confermato la sua solidità in casa (dove è ancora imbattuta) e aveva vinto 3-1 contro una Fiorentina ancora alla ricerca di continuità. Ad aprire le danze era stato un gol dell’ex Angelo Palombo, cui aveva replicato Luca Rizzo; prima che terminasse il primo tempo Stefan Savic aveva trovato la rete che accorciava le distanze, curiosamente ancora una volta contro la Sampdoria che era stata la sua ultima vittima in Serie A. Ma nella ripresa una grande azione personale di Eder ristabiliva le distanze tra Sampdoria e Fiorentina e regalava tre punti d’oro a Sinisa Mihajlovic, altro ex di questa sfida avendo allenato la Fiorentina qualche anno fa. Questa volta però siamo in casa dei viola; e allora, come andrà a finire questa Fiorentina-Sampdoria che si preannuncia davvero tesa ed equilibrata? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 18:30.