BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Juventus-Empoli (2-0): i gol di Tevez (punizione) e Pereyra (sabato 4 aprile 2015, Serie A 29^giornata)

Video Juventus Empoli, i gol e gli highlights della partita valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca allo Juventus Stadium sabato 4 aprile alle 21

Foto InfophotoFoto Infophoto

Nel quarto dei cinque minuti di recupero concessi nella ripresa la Juventus infila il gol della sicurezza sigillando altre tre punti. Protagonista il solito Tevez che parte in percussione ed arriva sino al limite dell'area di rigore: tiro di sinistro dell'Apache, il portiere Sepe respinge tuffandosi sulla destra ma non può nulla sul tap-in di Roberto Pereyra, che mette dentro il suo secondo gol in questo campionato. Juventus batte Empoli 2-0.

Il posticipo della venticinquesima giornata si sblocca al minuto numero 43. Tevez e Rugani corrono all'interno dell'area empolese, nello spalla a spalla il difensore devia il pallone all'indietro e il portiere Sepe raccoglie con le mani; l'arbitro Giacomelli giudica il tocco di Rugani come un retropassaggio ed assegna quindi il calcio di punizione di seconda a favore della Juventus. Tocco per Carlos Tevez che sfonda la porta con un destro potentissimo sotto la traversa, palla che gonfia la rete e diciassettesimo gol in campionato per l'Apache.

È il secondo ed ultimo posticipo della ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca alle ore 21, come da tradizione si va in campo alla vigilia di Pasqua, Non era stata una partita semplice per la Juventus quella di andata: al Castellani l’Empoli si era dimostrata squadra molto ben organizzata e aveva dato filo da torcere ai campioni d’Italia nel primo tempo. Poi però la superiore qualità dei bianconeri era uscita alla distanza, la pressione era aumentata e il gol del vantaggio era arrivato, anche se solo in virtù dell’ennesima magia su calcio di punizione da parte di Andrea Pirlo. A firmare il definitivo 0-2 aveva pensato un Alvaro Morata che iniziava a calarsi pienamente nella realtà Juventus. Oggi le cose in classifica non sono cambiate di molto; la Juventus anzi ha allargato il suo divario in testa al campionato, l’Empoli dovrebbe aver già messo in cascina i punti necessari per la salvezza. Questo non significa che la partita di questa sera non possa essere bella e ricca di occasioni; e allora, come andrà a finire questa Juventus-Empoli? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 21.