BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Palermo-Milan (1-2): i gol di Cerci, Dybala e Menez (sabato 4 aprile 2015)

Video Palermo Milan, i gol e gli highlights della partita del Renzo Barbera, valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca sabato 4 aprile 2015 alle 15

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Milan torna in vantaggio con il gol di Jeremy Menez al 38' minuto del secondo tempo. L'attaccante francese segna la sua sedicesima rete in campionato e aggancia almeno fino a stasera Tevez in testa alla classifica dei marcatori con uno splendido contropiede che nasce da un errore a centrocampo del Palermo, ma poi sono tantissimi i meriti di Menez, velocissimo e irresistibile per la difesa avversaria, fino a superare Sorrentino con una gran botta. 

Il Palermo ottiene il pareggio con il gol di Paulo Dybala al 27' minuto del secondo tempo su calcio di rigore. Il penalty era stato concesso dall'arbitro Doveri per un fallo di Paletta ai danni di Belotti: l'oriundo italo-argentino protesta molto ma non evita l'ammonizione e il calcio di rigore che poi Dybala trasforma segnando così il suo tredicesimo gol in questo suo ottimo campionato. 

Milan in vantaggio nel finale di primo tempo: arriva il primo gol con la maglia del Milan per Alessio Cerci, che è particolarmente fortunato ma se non altro ha avuto il merito di essere nel posto giusto e crederci. Abate lancia sulla destra Van Ginkel; l’olandese dal fondo mette al centro un cross basso sul quale Sorrentino prova l’uscita bassa, Cerci gli va incontro e la carambola fa rimbalzare il pallone sul ginocchio dell’attaccante e di qui in porta, per il gol del vantaggio del Milan.

Va in scena oggi pomeriggio alle ore 15; è valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, come di consueto quando si arriva alla Settimana Santa si gioca di sabato. Nella sfida di andata il Milan, che iniziava già ad avere qualche risultato in calo, era andato incontro a un’inattesa sconfitta interna; mentre il Palermo iniziava forse da quella sera a dimostrare di essere una squadra ottimamente organizzata e durissima da affrontare per tutti. Era successo tutto in tre minuti nel corso del primo tempo: un’autorete di Cristian Zapata aveva spianato la via al Palermo che aveva subito raddoppiato con il solito Paulo Dybala, poi nel secondo tempo aveva capitalizzato il vantaggio gestendo nel migliore dei modi una vittoria importantissima per 0-2. Il Milan non si è rialzato da quel periodo: tra alti e bassi la sua classifica non è mai davvero migliorata e la qualificazione in Europa è un miraggio. Il Palermo è calato da qualche giornata, ma del resto la salvezza l’ha già ottenuta da tempo. E dunque, come andrà a finire questa Palermo-Milan? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 15.