BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Cesena-Sassuolo (2-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 35^ giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

CESENA-SASSUOLO: I VOTI DEI NEROVERDI

CONSIGLI 7 Incolpevole sui gol, protagonista di due grandi parate nel secondo tempo, meriterebbe considerazione da parte di Conte;

VRSALJKO 6 Uno dei pochi a non crollare nel primo tempo, nel secondo tempo sale con continuità ma non riesce ad incidere più di tanto sulla fascia destra;

CANNAVARO 5,5 In notevole difficoltà contro la velocità di Defrel nel primo tempo, molto meglio nella ripresa, quando riesce a mostrare la sua bravura sulle palle alte;

ACERBI 5,5 Stesse considerazione fatte per il compagno di reparto, nel secondo tempo appare molto più concentrato;

PELUSO 5,5 Ridicolizzato da Brienza sul secondo gol, nel secondo tempo si riprende e riesce a spingere con buona continuità. Sfiora un gol di tacco su calcio d'angolo;

BIONDINI 5,5 Fuori dal match nel primo tempo, nel secondo macina palloni a centrocampo e si guadagna quasi la sufficienza;

MISSIROLI 7 Il migliore degli ospiti nel primo tempo, abbina quantità e qualità e riesce a realizzare un gol strepitoso dalla distanza;

TAIDER 6,5 Alcuni tiracci nel primo tempo, in cui tuttavia non demerita, molto meglio nella ripresa, in cui riesce anche a realizzare il gol del pareggio, finalizzando un'azione di contropiede;

D. BERARDI 6,5 Vivace ma poco incisivo nel primo tempo, strepitoso nell'azione del primo gol di Zaza;

ZAZA 6 Non sta attraversando un gran periodo di forma ma riesce, in ogni a caso, a segnare un gol spettacolare, liberandosi dalla marcatura con un gioco di prestigio. In difficoltà nel duello fisico con Krajnc;

N. SANSONE 5,5 Il meno brillante del trio offensivo, gioca molto largo e spesso non riesce ad entrare nel vivo della manovra offensiva.

ALL. DI FRANCESCO 6,5 Negli spogliatoi deve aver urlato parole irriferibili ai suoi calciatori, che sono tornati in campo trasformati. Il Sassuolo ha mostrato, a tratti, un gioco spettacolare, salvezza meritata e resta l'impressione che la squadra, con maggiore convinzione, avrebbe potuto agganciare il treno per l'Europa League.

(Vincenzo Partucci)

© Riproduzione Riservata.