BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Atalanta (2-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 35^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PALERMO-ATALANTA: I VOTI DEI ROSANERO

UJKANI 5,5: Non sempre sicurissimo, compie un paio di interventi buoni e sui gol può poco ma in generale non lascia certo la sensazione di imperforabilità

VITIELLO 5,5: Le poche volte in cui l'Atalanta attacca – ed è un discorso da allargare a tutta la squadra – soffre terribilmente. Che poi la percentuale di realizzazione degli ospiti sia così alta non è colpa sua...

G. GONZALEZ 5,5: Si mangia nel finale il 3-3 colpendo alto da posizione ottima; dietro, nel duello con Pinilla, qualche imperfezione

ANDELKOVIC 5: Tolto dopo la prima mezzora pietosa dei padroni di casa, nella quale firma anche un autogol. Pomeriggio no, decisamente. Anche perchè dopo la sua uscita la partita cambia colore

RISPOLI 6: Affonda con continuità sulla destra, senza un grande intervento di Avramov potrebbe anche segnare già nel primo tempo. Per questo, visto quanto ha corso, doveva "concretizzare" di più

L. RIGONI 7,5: Assist, corsa e gol. E' uno dei top player quanto a rendimento in questo Palermo ed uno dei migliori centrocampisti della Serie A quest'anno

JAJALO 6,5: Bello il passaggio che mette in porta Rigoni, ha nel tocco in verticale una dote importante. Esce nel finale per Maresca

CHOCHEV 6: E' una delle "vittime" di Biava, che oggi si traveste da superman e salva su tutto e tutti a mezzo centimetro dal gol. Per il resto, match ordinario

LAZAAR 5,5: Per i mezzi che ha, potrebbe essere già adesso uno degli esterni migliori del campionato. Sbaglia ancora troppo al momento del cross

VAZQUEZ 6,5: Il gol che riapre una prima volta i giochi è suo. Poi partecipa ai vani attacchi rosanero, senza impressionare

BELOTTI 5: Movimenti e garra non mancano, per carità. Ma il calcio di rigore sulla traversa grida vendetta

(QUAISON 6,5: Mette in campo mezzora di grande calcio a cavallo dell'intervallo, poi si eclissa un pò. Potenzialmente era il migliore in campo ma ci vuole più continuità)

(DAPRELA' 6: Meno appariscente di Lazaar ma utile, anche se non è certo un trascinatore, per ruolo per per caratteristiche tecniche)

(MARESCA 5,5: La partita numero 150 in Serie A per lui inizia ad un quarto d'ora dalla fine, senza trovare giusta soddisfazione in un finale troppo concitato per chi, come lui, predilige ora la calma e ritmi più bassi)

ALL. IACHINI 6,5: Si dimostra intelligente e capace, cambiando la partita del Palermo senza troppi indugi sullo 0-2 e quando capisce che c'è bisogno di una scossa da parte sua. Non basta, però



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >