BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Lega Pro diretta livescore e classifica aggiornata. Finali! Novara in Serie B, Como ai playoff (38^ giornata girone A, 10 maggio 2015)

Risultati Lega Pro diretta livescore delle partite di oggi, domenica 10 maggio 2015, per la trentottesima e ultima giornata di campionato e la classifica del girone A

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Sono finite le partite dell'ultima stagione di Lega Pro 2014-2015. Il Novara è in Serie B: paura per gli uomini di Mimmo Toscano che però nel secondo tempo trovano il gol di Corazza con cui possono allontanare lo spettro del Bassano e festeggiare la promozione ad un solo anno di distanza. Bassano che dunque si deve accontentare del secondo posto nonostante il 3-1 alla Feralpi Salò; adesso i veneti affrontano i playoff insieme al Pavia, cui bastava un punto per il terzo posto e l'ha ottenuto contro il Real Vicenza (ma ha dovuto rimontare), e al Como che in maniera incredibile supera l'Alessandria nella corsa alla quarta posizione: i lariani vincono a Mantova con Simone Andrea Ganz, i piemontesi si fanno recuperare in casa contro un'Unione Venezia ormai tranquilli e sono fuori dai playoff dopo aver addirittura cullato il sogno della promozione diretta. Per quanto riguarda la corsa alla salvezza: il Pordenone vince lo scontro diretto e si salva al momento - va ai playout - a retrocedere dunque in Serie D è l'AlbinoLeffe che poco tempo fa sfiorava la promozione in A. Vince la Pro Patria contro il Monza: vanno entrambe ai playout insieme al Lumezzane e appunto al Pordenone. 

All'intervallo il Bassano è virtualmente promosso in Serie B. E' già sul 3-0 infatti la formazione veneta, mentre il Novara non è ancora riuscito a sbloccare sul campo del Lumezzane; tutto tira verso 45 minuti finali al cardiopalma per la promozione. Intanto è 1-1 tra Pro Patria e Monza, il Sudtirol vince 2-0 sul campo dell'Arezzo e ha sbloccato anche il Como a Mantova, rispondendo al rigore con cui Rantier ha portato in vantaggio l'Alessandria contro l'Unionen Venezia. Corsaro il Renate, che sta vincendo 1-0 in casa della Torres. 

Prende il via la 38^ e ultima giornata del girone A. Si conclude così la stagione regolare: al Novara serve una vittoria per festeggiare la promozione diretta ai danni del Bassano, che ha gli stessi punti ma risultati diretti a sfavore. Il Pavia va in cerca di un pareggio per blindare la terza posizione utile per i playoff, Alessandria e Como invece si giocano l'ultimo posto utile con una delle due che starà fuori. Da seguire con attenzione anche la lotta per evitare di giocare i playout; saranno 90 minuti intensi e interessanti, non ci resta che dare la parola ai campi e vedere come andranno a finire le partite. 

Gran finale del campionato di Lega Pro, che in questo weekend propone le partite della trentottesima giornata. Siamo all'ultimo turno della stagione e vige la contemporaneità fra le partite dello stesso girone: oggi scende in campo per ultimo il girone A, che dunque chiude il campionato.

Andiamo dunque a vedere quale è il programma delle partite di oggi, domenica 10 maggio 2015. L'appuntamento sarà alle ore 15.00 con questi incontri: Alessandria-Venezia, Arezzo-Sudtirol, Bassano-Feralpi Salò, Giana Erminio-Cremonese, Lumezzane-Novara, Mantova-Como, Pavia-Real Vicenza, Pordenone-AlbinoLeffe, Pro Patria-Monza e Torres-Renate. Questo è il girone più appassionante, perché c'è ancora in ballo la promozione diretta: Novara e Bassano sono appaiate in classifica, ma gli scontri diretti premiano i piemontesi che dunque saranno promossi se faranno lo stesso risultato dei veneti, che invece hanno bisogno di fare almeno un punto in più. Ai playoff andranno tre squadre: la seconda, il Pavia (anche se gli serve un punto per la matematica certezza scongiurando un dannoso arrivo a 3) e una fra Alessandria e Como, anch'esse appiate. In questo caso è l'Alessandria ad avere il vantaggio negli scontri diretti.. C'è molto in ballo anche nella parte bassa della classifica: il Monza potrebbe ancora evitare i playout se agganciasse il Renate, grazie alla migliore differeza reti; Pro Patria e Lumezzane devono ancora definire la loro posizione, mentre lo scontro diretto Pordenone-AlbinoLeffe determinerà chi retrocederà subito e chi invece potrà giocarsi le proprie speranze negli spareggi. Nelle prossime pagine il programma completo con gli orari di tutte le partite e la classifica del girone.