BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Real Madrid-Juventus/ Pronostico di Giuseppe Furino (esclusiva)

Pubblicazione:martedì 12 maggio 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

REAL MADRID-JUVENTUS: IL PRONOSTICO DI GIUSEPPE FURINO (ESCLUSIVA) – Real Madrid-Juventus, ritorno della semifinale di Champions League, si gioca domani stasera alle 20, 45 alo stadio Santiago Bernabeau. Si partirà dal risultato di 2-1 a favore della Juventus maturato nella partita d'andata a Torino; un buon risultato ma non così sicuro da permettere alla formazione di Massimiliano Allegri di andare alla finale di Berlino. Il Real Madrid si qualifica con un 1-0 e, vista la composizione dell'attacco dei blancos, non è così impossibile – anzi – prevedere che la formazione di Carlo Ancelotti possa segnare anche più di un gol. Alla Juventus insomma serve un'altra grande prestazione: l'ideale sarebbe andare a rete per poi essere più sicuri, ma bisognerà impostare una gara accorta difensivamente, al di là del modulo che Allegri utilizzerà. Per presentare i temi principali di Real Madrid-Juventus e per un pronostico sulla partita, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l'ex centrocampista bianconero Giuseppe Furino.

Real Madrid-Juventus: che partita si aspetta? E' difficile da giudicare; intanto la Juventus è tra le migliori squadre d'Europa, da qui in avanti potrà veramente succedere di tutto. In ogni caso devo dire che capisco la grande attesa che c'è su questa partita.

Secondo lei Ancelotti rischierà Kroos e Benzema che non stanno benissimo? Queste sono scelte che spetteranno allo stesso Ancelotti : è lui l'allenatore del Real Madrid e sa certamente meglio di me come impostare la sua squaqra.

In ogni caso sarà Cristiano Ronaldo il pericolo numero uno? Direi proprio di si, uno come Cristiano Ronaldo non si ferma facilmente. E' un grande calciatore, le sue giocate spesso possono essere decisive nel corso di un incontro.

Quanto conterà il pubblico del Bernabeu? Per me non conta. Per esperienza dico che una volta iniziata la partita i giocatori non sentono più niente. Al massimo potrebbe condizionare l'arbitro...

Si aspetta Pogba dall'inizio della partita? Se sarà un Pogba integro completamente, io lo schiererei certamente; altrimenti preferirei lasciare spazio a qualche altro giocatore.

Dovendosi difendere, si aspetta una Juventus con il 3-5-2? Nel caso, quale dei centrocampisti rimarrà fuori? Anche qui dico che Allegri lo sa meglio di me; da parte mia sono convinto che squadra che vince non si cambia, e dunque confermerei gli undici che hanno vinto la settimana scorsa.

Morata riconfermato di fronte ai suoi vecchi tifosi? Certo potrebbe essere un incontro con tante motivazioni per lui, potrebbe avere una carica in più nel rivedere i suoi vecchi tifosi e cercare di ben figurare.

Il suo pronostico per Real Madrid-Juventus?


  PAG. SUCC. >