BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Perugia-Carpi: orario diretta tv, quote, ultime novità. Il commento di Camplone (Serie B 2014-2015, 41^ giornata)

Probabili formazioni Perugia-Carpi: orario diretta tv, quote, ultime novità (Serie B 2014-2015, 41^ giornata). Le ultime notizie sulla sfida che si giocherà allo stadio Renato Curi

Perugia Calcio (Infophoto) Perugia Calcio (Infophoto)

In vista della sfida contro il Carpi ha parlato l'allenatore dei perugini Camplone: "La squadra sta facendo molto bene ed anche quando siamo andati in difficoltà - riporta perugia24.net - lo abbiamo dimostrato. Non è tanto il modulo o la posizione, ma è come ti cali nella situazione. Ci conoscono tutti e per questo trovare una soluzione alternativa potrebbe essere un vantaggio. Ci stiamo lavorando. Vedremo per questi play off". Uno sguardo ovviamente anche agli avversari: "Il Carpi dalla cintola in su corre tanto ed ora hanno inserito Sabbione che corre tanto". Camplone parla anche della probabile formazione che utilizzerà: "Rizzo lo abbiamo recuperato ed è un giocatore importante per noi ed abbiamo più scelte. Ha fatto gli ultimi tre allenamenti bene, bene, bene. È una pedina importante. Abbiamo tante situazioni e io non escludo niente. Domani nella rifinitura valuterò chi mettere. Davanti abbiamo scelta: ci sono tutti. Dobbiamo trovare due che possono far male al Carpi. Abbiamo provato qualcosa diverso, ma in chiave-play off. Abbiamo cinque diffidati e dobbiamo centellinare questi giocatori. Non possiamo fossilizzarci sulla stessa formazione e voglio tenere un po' tutti sulla corda e far giocare tutti. Le scelte a volte vanno un po' ragionate e per essere arrivati a questo punto sappiamo che tutti hanno dato il loro contributo e i giocatori sanno che devono dare sempre il massimo".

Alle ore 20.30 di questa sera, in programma in quel dello stadio Renato Curi di Perugia, il match fra gli omonimi padroni di casa e gli ospiti del Carpi, gara facente parte del programma della 41esima giornata di Serie B, penultimo appuntamento con la regular season della cadetta. Il Carpi ha già conquistato la storica promozione in Serie A e attualmente guarda tutti dall’alto a quota 79 punti dopo una stagione a dir poco stupefacente. Gli emiliani hanno comunque un po’ mollato la presa nelle ultime gare, ottenendo una sola vittoria in 360 minuti. Potrebbero quindi approfittarne i perugini, attualmente sesti in classifica a quota 60 punti e in piena corsa playoff.

Perugia-Carpi sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.30 sui canali di Sky, e precisamente Calcio 1 HD, nonché su Premium Calcio sulle reti Mediaset.

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, il Perugia è la squadra favorita per il match di questa sera, con il segno 1 dato a 1,73, contro il successo del Carpi quotato 4,75. Il pareggio, invece, è dato a 3,60.

Per la partita interna contro il Carpi, match fondamentale per il proseguo della stagione, mister Camplone dovrà fare a meno solo di due giocatori, e precisamente gli squalificati Comotto e Goldaniga, mentre l’infermeria perugina è fortunatamente vuota. Spazio ad un probabile 3-5-2 con Koprivec fra i pali, retroguardia a tre composta da Giacomazzi in mezzo, con Hegazy e Mantovani interni difensivi. A centrocampo, cabina di regia affida a Fossati, spalleggiato da Verre e Lanzafame, mentre a Faraoni e Crescenzi, il compito di allargare il gioco sulle fasce, rispettivamente di destra e sinistra. Infine il duo d’attacco Parigini-Ardemagni.

Per la partita contro il Perugia sono molti gli assenti di casa Carpi. In infermeria troviamo Dossena, Suagher, Molina, Poli, Lollo, Lanere Modolo. Squalificati, invece, Pasciutti e Mbakogu. L’allenatore, Castori, pensa ad un 4-3-3 con Gabriel come al solito in porta, retroguardia a quattro composta da Struna nel ruolo di terzino destro, con Letizia sul versante mancino; a completare il reparto, i due centrali Romagnoli e Gagliolo. A centrocampo, invece, Porcari stazionerà in regia, con i due interni Sabbione e Bianco, mentre il tridente d’attacco sarà formato dal numero 11 Di Gaudio, nonché dal solito Lasagna e da Gatto.