BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Inter-Juventus (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 36a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine della partita d'andata (Infophoto)  Un'immagine della partita d'andata (Infophoto)

INTER-JUVENTUS: I VOTI DEI NERAZZURRI

HANDANOVIC 4: Ci si mette anche lui, con la mancata respinta sul destro innocuo di Morata. Protagonista, inaspettato, in negativo

D'AMBROSIO 5,5: Corre su e giù, perdendo spesso lucidità ma dimostrando almeno una certa voglia. E sfiorando – unico in tutto il secondo tempo – il gol del vantaggio

RANOCCHIA 4,5: La presenza numero 150 in Serie A è inguardabile. Ogni volta che Morata decide di puntarlo, risulta praticamente trasparente

VIDIC 4,5: Doveva essere espulso per il fallo su Matri, viene risparmiato dall'arbitro. Coppia da horror show con Ranocchia

JUAN JESUS 5: Mancini gli chiede di scalare a 3 dietro, sulle avanzate di D'Ambrosio, per tornare poi largo sulla sinistra a fare il terzino in fase difensiva. Spesso interpreta al contrario i suoi compiti

MEDEL 5,5: Fa quello che può e in ogni caso è pochino. Pereyra gli dà una mano evitando di pungere per stavolta, ma questo non basta a renderlo sufficiente

BROZOVIC 6: Un mezzo gol, con Icardi, ed un altro annullato, forse ingiustamente (questione di centimetri). Per il resto, troppo timido e poco impattante

KOVACIC 6,5: E' l'unico raggio di speranza, vista la tecnica e il talento. Potrebbe essere uno dei sacrificati nel prossimo mercato. Non benissimo

SHAQIRI 5,5: Un incrocio dei pali, bellissimo. Tante corse alle spalle dei difensori, giocando a nascondino. Non ci siamo

PALACIO 6: Il suo l'aveva (quasi) fatto. Storari gli nega due volte la possibilità di segnare e far svoltare il match

ICARDI 5,5: Il gol è involontario, una deviazione di istinto. Come Palacio maledice i miracoli di Storari ma poteva fare anche di più

(NAGATOMO 5,5: Entra per allargare le maglie juventine, piazzandosi alto a sinistra. Senza cambiare di fatto le sorti della partita)

(PODOLSKI SV)

(GNOUKOURI SV)

ALL. MANCINI 5: All'ennesima prova del 9, che sembrava obiettivamente più semplice di altre alla luce di molti fattori, fallisce. Termina il pomeriggio sdraiato a terra, come tramortito. Immagine abbastanza chiara ed esplicativa.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >