BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Inter-Juventus (1-2): i gol di Icardi, Marchisio e Morata (Serie A sabato 16 maggio 2015)

Video Inter Juventus, i gol e gli highlights della partita dello stadio San Siro, valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca sabato 16 maggio alle 18

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il gol del definitivo vantaggio bianconero è arrivato grazie ad Alvaro Morata, ma anche Samir Handanovic, che si fa beffare da una conclusione non irresistibile dell'attaccante spagnolo al termine di una azione insistita della Juventus, innescata da Paul Pogba che era da poco entrato in campo. 

Il pareggio bianconero è arrivato con il gol su calcio di rigore di Claudio Marchisio al 42' minuto del primo tempo. Proprio mentre l'Inter stava dominando e aveva sfiorato il raddoppio, un retropassaggio errato di Medel ha spalancato il campo per Matri. Vidic non è riuscito a bloccarlo e infine lo ha steso nell'area nerazzurra causando il penalty poi trasformato dal centrocampista. Mica facile segnare su rigore ad Handanovic, invece Marchisio lo ha addirittura spiazzato... 

I nerazzurri erano passati in vantaggio al nono minuto di gioco con un gol di Mauro Icardi, che a dire il vero è stato in gran parte merito del gran tiro da fuori area di Marcelo Brozovic, che è stato deviato in modo imparabile dall'attaccante argentino, che con un pizzico di fortuna dimostra il suo grandissimo feeling contro la Juventus. Per intenderci, una dinamica molto simile a quella di uno dei due gol di Inzaghi nella finale di Champions League 2007... 

Si gioca alle ore 18 di oggi pomeriggio alle ore 18; a San Siro va in scena la partita valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una grande classica alla quale si arriva con l’Inter lanciata dopo la vittoria in casa della Lazio, che ha restituito ambizioni europee ai nerazzurri; la Juventus invece ha già vinto lo scudetto e quindi non ha in questa sfida motivazioni che vadano al di là del prestigio e della statistica stagionale, visto che proprio l’Inter rimane l’unica squadra che i bianconeri non abbiano battuto in campionato. All’andata la partita era stata davvero molto bella: l’Inter aveva costretto la Juventus al secondo pareggio consecutivo allo Stadium chiudendo con un incoraggiante 1-1. La Juventus era partita fortissima segnando con Carlos Tevez imbeccato da una magia di Vidal; ma nel secondo tempo l’Inter aveva pareggiato i conti con Mauro Icardi (quinto gol in cinque partite contro la Juventus). Dopo un miracolo di Handanovic su punizione di Pirlo, il fattaccio in casa Inter: Icardi in contropiede aveva totalmente ignorato Pablo Daniel Osvaldo liberissimo con spazio spalancato per puntare la porta e l’italo-argentino l’aveva quasi sbranato. Non era finita lì: qualche probabile tensione negli spogliatoi aveva portato l’Inter alla clamorosa decisione di rescindere il contratto di Osvaldo, finito al Boca Juniors durante il calciomercato di gennaio. I temi di interesse per questa partita ci sono tutti: come andrà a finire allora questa sempre affascinante Inter-Juventus in programma oggi a San Siro? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 18.