BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Parma: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 36^giornata)

Probabili formazioni Fiorentina-Parma: tutte le notizie relative alla partita di Serie A in programma lunedì 18 maggio 2015 alle ore 19:00, valida per la 36^ e terzultima giornata

Joaquin, 33 anni, spagnolo della Fiorentina e Massimo Gobbi, 34, del Parma (INFOPHOTO) Joaquin, 33 anni, spagnolo della Fiorentina e Massimo Gobbi, 34, del Parma (INFOPHOTO)

Lunedì 18 maggio 2015 sono in programma due posticipi validi per la 36^giornata del campionato di Serie A, diciassettesimo turno del girone di ritorno e terzultimo generale. Il primo si disputerà allo stadio Artemio Franchi di Firenze a partire dalle ore 19:00: di fronte i padroni di casa della Fiorentina (sesto posto, 55 punti) ed il Parma (ultimo a 17) nella sfida che sarà diretta dall'arbitro Dino Tommasi. All'andata furono i ducali a vincere in casa per 1-0, grazie al gol realizzato dal difensore Andrea Costa: di seguito le probabili formazioni del return match tra Fiorentina e Parma.

Modulo 4-3-3 per i viola che vogliono riscattare l'eliminazione dalla semifinali di Europa League con un bel finale di campionato. Davanti al portiere Neto la coppia centrale Gonzalo Rodriguez-Savic, con Tomovic terzino a destra e Pasqual sulla fascia opposta. A centrocampo il trio formato da Borja Valero, Badelj e Aquilani, in attacco tridente con Mario Gomez punta centrale supportato da Diamanti e Bernardeschi, con Gilardino Ilicic e Salah in alternativa per tutte e tre le caselle. Ancora out per problemi fisici Richards, Vargas, Giuseppe Rossi e Babacar.

Probabile 4-3-3 anche per il Parma di Donadoni, che deve fare a meno dello squalificato Lila e dell'infortunato Bajza. In porta Mirante, davanti a lui linea difensiva con Pedro Mendes allargato a destra, Gobbi a sinistra e la coppia Costa-Feddal a protezione dell'area di rigore. A centrocampo José Mauri, Jorquera in posizione centrale e Nocerino; Silvestre Varela e Ghezzal partiranno sulle fasce pronti a rientrare per comporre il 4-5-1 in fase difensiva, Palladino dovrebbe essere preferito a Massimo Coda per il ruolo di attaccante centrale.