BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Torino-Chievo: quote, e ultime novità. I ballottaggi (Serie A 2014-2015, 36^giornata)

Probabili formazioni Torino-Chievo: quote, le ultime novità sulla partita di Serie A in programma domenica 17 maggio 2015 alle ore 15:00, valida per la 36^giornata

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Leggendo le probabili formazioni di Torino e Chievo è chiaro che i due tecnici non hanno ancora sciolto tutti i dubbi che li hanno tormentati durante la settimana. Per quanto riguarda la squadra di casa, molti dubbi per il tecnico Giampiero Ventura che deve rinunciare agli infortunati Bovo e Quagliarella e agli squalificati Amauri e Bruno Peres. A centrocampo Benassi e Gazzi sono in vantaggio rispetto a Vives e Basha, mentre in attacco Martinez giocherà al fianco di Maxi Lopez.Dall'altra parte, Rolando Maran, recupera Frey e Birsa. Non farà parte della formazione titolare Hetemaj mentre Zukanovic ha qualche chances in più. In attacco possibile l'impiego di Pozzi accanto a Paloschi. Con la squalifica di Schelotto, ipotesi di Botta a sinistra con Birsa dall'altra parte del campo. Dainelli e Cesar regolarmente al centro della difesa.

Probabili formazioni Torino-Chievo: allo stadio Olimpico di Torino, a partire dalle ore 15.00 di oggi pomeriggio, si terrà la sfida fra gli omonimi padroni di casa e gli ospiti del Chievo di Maran, gara valevole per il turno numero 36 del campionato di Serie A, stagione 2014-2015. Prima di addentrarci nel vivo delle probabili formazioni, andiamo a vedere l’elenco dei calciatori indisponibili perché infortunati o eventualmente squalificati. Sono cinque gli assenti di casa Torino per la gara di oggi, a cominciare da Fabio Quagliarella, che si è recentemente infortunato e che dice addio alla stagione 2014-2015. In infermeria anche Bovo, mentre Amauri, Bruno Peres e Padelli sono stati squalificati. Tre invece i giocatori out dei clivensi: lo squalificato Schelotto e i due infortunati Mattiello e Frey.

Granata e gialloblù saranno di fronte domenica 17 maggio 2015 allo stadio Olimpico di Torino, nella sfida valida per la 36^giornata del campionato di Serie A (diciassettesimo turno del girone di ritorno, terzultimo generale). In classifica il Torino ha 48 punti e solo con un miracolo potrebbe riagganciare la qualificazione alla prossima Europa League, il Chievo invece è salvo da qualche settimana a naviga tranquillo a quota 42. Il calcio d'inizio di Torino-Chievo sarà battuto alle ore 15:00, la partita verrà arbitrata da Gianluca Rocchi. Di seguito le informazioni per seguire Torino-Chievo in diretta tv e le probabili formazioni del match dell'Olimpico.

La sfida della 36^giornata fra Torino e Chievo sarà trasmessa in tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 15:00. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno seguire la partita anche in diretta streaming, mediante l'applicazione Sky Go disponibile per pc tablet e smartphone. Torino-Chievo sarà trasmessa in tv anche da Sport Mediaset: i canali di riferimento saranno Premium Calcio 1 (numero 371) e Premium Calcio HD (n.380); per gli abbonati possibilità di diretta streaming tramite l'applicazione Premium Play.

Secondo le valutazioni SNAI il Torino è di nettamente favorito per la vittoria finale: la quota per il segno 1 è abbassata a 1,80, mentre il segno X per il pareggio e il segno 2 per il colpo esterno del Chievo sono fissati rispettivamente a 3,50 e 4,50. Attenzione alla formazione veronese che ha già regalato più di un risultato a sorpresa in questo torneo. Under quotato 1,80, Over 1,95, sia Goal che NoGoal a 1,87.

Senza gli squalificati Padelli, Bruno Peres ed Amauri mister Ventura modificherà il suo consueto undici titolare. In porta probabile chance dal primo minuto per l'uruguaiano Salvador Ichazo, ventitreenne prelevato a gennaio dal Danubio e non ancora sceso in campo in partite ufficiali. Il trio difensivo sarà composto da Maksimovic, capitan Glik e Moretti. Sulle fasce scelte obbligate con Darmian a destra e Molinaro a sinistra, a centrocampo partiranno salvo imprevisti Benassi, Gazzi ed El Kaddouri. Davanti la coppia Josef Martinez-Maxi Lopez.

Solito 4-4-2 per la formazione allenata da Rolando Maran. Davanti al portiere Bizzarri i difensori saranno da destra a sinistra Nicolas Frey, Dainelli, Bostjan Cesar e Biraghi. A centrocampo mancheranno Schelotto e Perparim Hetemaj: sulle fasce agiranno quindi lo sloveno Birsa e l'argentino Botta, al centro del campo invece la collaudata coppia Izco-Radovanovic. In attacco Paloschi spalleggiato da Meggiorini.