BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Juventus-Lazio: le notizie. Dubbio De Vrij per Pioli (finale Coppa Italia 2014-2015)

Probabili formazioni Juventus Lazio, tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la finale della Coppa Italia 2014-2015. Si gioca mercoledì 20 maggio alle ore 20:45

Foto InfophotoFoto Infophoto

Ancora qualche dubbio circa l'utlizzo di Stefan De Vrij nella formazione della Lazio. Il difensore centrale olandese ha saltato quest'anno 10 partite: la Lazio ne ha vinte appena 3, una su otto in campionato. Numeri che dicono molto dell'importanza dell'ex Feyenoord per la retroguardia biancoceleste; l'idea di Pioli sarebbe quella di rilanciare De Vrij dal primo minuto soltanto nel derby del prossimo lunedì, ma i 15 minuti giocati contro la Sampdoria e l'importanza di una partita che mette in palio un trofeo potrebbe far cambiare idea al tecnico, e De Vrij potrebbe essere in campo domani sera per iniziare la finale di Coppa Italia. 

Alle ore 20:45 di domani sera si gioca la finale di Coppa Italia 2014-2015. Originariamente la partita era stata programmata per il 7 giugno, ma la Juventus il giorno prima deve giocare la finale di Champions League; chiaramente bisognava spostare la partita e la Lega Calcio ha deciso per mercoledì 20 maggio. La Lazio, 6 titoli, ha vinto l’ultima volta nel 2013; la Juventus va invece a caccia del decimo trofeo che aspetta addirittura da 20 anni. Arbitra la partita il signor Daniele Orsato della sezione di Schio; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventus-Lazio.

La Juventus ha Marchisio e Morata squalificati; due assenze pesanti anche perchè lo spagnolo è in un grande momento e ha segnato due gol decisivi in quattro giorni. Allegri deve anche guardare alla finale di Champions League; che però arriva tra 17 giorni, dunque c’’è tutto il tempo per recuperare ed è chiaro che la possibilità di centrare il Triplete è ghiotta e non va sottovalutata. Tradotto, significa che in campo va la formazione migliore, al netto di qualche scelta come quella di Storari che a conti fatti dovrebbe essere in campo anche domani sera, o come quella appunto dei due giocatori che sostituiranno gli squalificati e che dovrebbero essere Sturaro e Llorente, a meno che Allegri non abbia intenzione di puntare su Matri. Per il resto andranno in campo i big: Lichtsteiner ed Evra sulle fasce in difesa con Bonucci e Chiellini in mezzo, in mediana possibile riposo per Pirlo con dunque Pereyra candidato ad un posto, ci aspettiamo Pogba che deve mettere ritmo partita nelle gambe mentre Vidal sarà nuovamente impiegato in qualità di trequartista. Davanti c’è ovviamente Carlos Tevez; come detto uno tra Llorente e Matri sarà il suo partner offensivo. 

De Vrij ha recuperato: ha giocato un quarto d’ora contro la Sampdoria e se non ci saranno controindicazioni sarà in campo domani sera, perchè è troppo importante per la difesa della Lazio. A questo punto si apre il ballottaggio per il secondo centrale: Mauricio, che era squalificato in campionato, sembra essere in vantaggio ma sono in ascesa anche le quotazioni di Gentiletti e Ciani. Pioli deciderà all’ultimo, così come deciderà tardi quale modulo adottare: con il 4-2-3-1 Ledesma sarà affiancato dal solo Parolo, mentre Lulic giocherà come terzino sinistro lasciando Radu a disposizione e sarà Stefano Mauri a completare la linea della trequarti. Più probabile che si vada con il 4-3-3: Ledesma e Parolo a centrocampo insieme a Lulic, Radu nella sua posizione naturale di terzino sinistro e uno dei trequartisti - molto probabilmente Mauri - a cominciare dalla panchina, perchè Candreva e Felipe Anderson sono insostituibili e Miroslav Klose è troppo importante e in salute per farlo iniziare seduto, soprattutto perchè contro la Juventus bisogna sfruttare ogni singola occasione e il tedesco è il giocatore giusto per segnare i gol del titolo.