BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Sampdoria-Juventus (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 34a giornata)

Lo stadio di Marassi (Infophoto) Lo stadio di Marassi (Infophoto)

BUFFON 6: Un paio di parate nel secondo tempo allontanano un senza voto che sembrava il giudizio più probabile

LICHTSTEINER 6,5: Assist per il gol di Vidal e solita grinta sulla destra, leggermente inferiore in fase di spinta rispetto al solito solo perchè oggi è terzino nella linea a 4

BARZAGLI 7: Tornato ormai definitivamente e proprio nel momento chiave della stagione. Un gradino sopra tutti i colleghi, non solo analizzando la difesa

BONUCCI 6,5: Sfiora anche il sigillo nel finale, quando si spinge avanti a caccia della soddisfazione personale. Dietro, solita affidabilità

PADOIN 6: Indiciamo un concorso: qualcuno può fornirci la testimonianza di una prestazione di Padoin che sia valutabile diversamente dal 6 o 6,5? Ci sembra impossibile

PEREYRA 7: Quando accelera è da arresto. Valutando tutta la stagione, è la vera sorpresa del gruppo di Allegri per crescita sotto tutti gli aspetti di valutazione

VIDAL 6,5: Il gol-Scudetto e pochissimo altro. Vista l'occasione, però, è decisamente più che sufficiente

STURARO 6,5: Quantità a livelli industriali. Peccato che manchi a livello di qualità ma può crescere molto

MARCHISIO 6: Compitino da regista, per tenere le energie di Pirlo tutte sul Real Madrid

LLORENTE 6: Lotta e dimostra di voler entrare nei ballottaggi Champions. Poca efficacia e pochissimi pericoli creati però

TEVEZ 6: Rispetto al solito non manca certo di energie e si vede come sempre a trequarti, mettendosi in evidenza tra le linee. Meno "cattivo", invece, al tiro

(MORATA 6: Un paio di allunghi, provocando anche l'ammonizione di Romagnoli, per testare la condizione in vista di martedì)

(CHIELLINI SV)

(COMAN 6: Si merita il voto, nonostante i pochissimi minuti disputati, per la discesa sulla sinistra da Speedy Gonzales. Incontenibile negli spazi)

ALL. ALLEGRI 8: Nonostante abbia il Real Madrid all'orizzonte neanche oggi allenta la morsa ed è anche (forse soprattutto) il suo Scudetto. Annata fantastica che può diventare storica

© Riproduzione Riservata.