BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Trapani-Pro Vercelli: orario diretta tv, quote, ultime novità. I diffidati (Serie B 2014-2015, 42^ giornata)

Probabili formazioni Trapani-Pro Vercelli: orario diretta tv, quote, ultime novità (Serie B 2014-2015, 42^ giornata). Le ultime notizie sulla sfida che si giocherà allo stadio Provinciale.

Serse Cosmi - InfoPhoto Serse Cosmi - InfoPhoto

Diamo uno sguardo ai calciatori che sono in diffida in questa partita, e che di conseguenza rischiano di saltare il prossimo turno in campionato. Tra i padroni di casa rischia il solo Perticone, mentre tra gli ospiti sono a rischio Beretta, Ferri, Russo e Scavone.

Probabili formazioni Trapani-Pro Vercelli: alle ore 20,30 di questa sera, in programma in quel dello stadio Provinciale di Trapani, il match fra gli omonimi padroni di casa e gli ospiti del, gara facente parte del programma della 42esima giornata di Serie B, ultimo appuntamento con la regular season della cadetta. I siciliani sono ormai salvi a + 4 dalla zona playout, mentre gli ospiti devono stare attenti a + 3 dal Modena. Andiamo a vedere le probabili formazioni di Trapani-Pro Vercelli.

Trapani-Pro Vercelli sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore su Sky Calcio 12 (canale 262) e acquistabile su Primafila tramite il codice 484141. Inoltre sarà possibile seguire il match sui vostri tablet e smartphone grazie all'app Sky Go.

Secondo l’agenzia di scommesse Snai ecco le quote per la sfida Trapani-Pro Vercelli con il segno 1 (vittoria Trapani) dato a 2,50, contro il 2 (vittoria Pro Vercelli) quotato 4,00. Il pareggio, invece, è dato a 2,00.

Serse Cosmi dovrà fare a meno dello squalificato Daì e dai molti indisponibili Gomis, Barillà, Terlizzi, Vidanov e Martinelli. La squadra dovrebbe schierarsi con il solito 4-3-1-2. In porta ci sarà Ferrara con una linea formata da Perticone, Pagliarulo, Caldara e Rizzato. In mezzo al campo troveremo Ciaramitaro, Scozzarella e Basso mentre dietro le punte troveremo Falco. Davanti il tandem d'attacco sarà formato da Abate e Curiale.

Cristiano Scazzola dovrà fare ancora a meno di Ronaldo e Marchi ai quali si aggiunge Scavone e gli squalificati Ardizzone e Coly. La squadra scenderà comunque in campo con il solito 4-3-3. In porta ci sarà Russo mentre davanti a lui sarà schierata una linea difensiva a quattro formata da Ferri, Bani, Cosenza e Scaglia. In mezzo al campo troveremo Germano, Musacci e Castiglia. La punta centrale sarà Sprocati con ai suoi fianchi Di Roberto e Beretta.